EUROPEI DI CALCIO EURO 2012 – Ieri ha preso il via il torneo europeo di calcio per nazioni con le due partite della prima giornata del Gruppo A. A Varsavia, la Polonia ha pareggiato nell’esordio contro la Grecia, con il risultato di 1-1 in una partita emozionante che ha visto l’espulsione di due giocatori e, come protagonista, il grande orgoglio greco nel rimontare lo svantaggio subito al 17′ con il gol polacco di Lewandowski. Al 44′ viene espulso Papastathopoulos (G) e al 51′ arriva il gol del pareggio con Salpingidis (G). Espulso al 68′ anche il russo Szczęsny.

In serata una Russia in gran forma travolge la Repubblica Ceca con il risultato finale di 4-1.

La Russia allenata da Dick Advocaat trova subito la via del gol con Dzagoev al 15′ e Shirokov al 24′. Nella ripresa una timida reazione con il gol del ceco Pilar al 52′ ma altri due gol russi con Dzagoev al 79′ (doppietta per lui) e Pavlyuchenko all’82’ chiudono definitivamente il match.

La classifica del Gruppo A di Euro 2012 vede la Russia prima con 3 punti, seguita da Grecia e Polonia con 1 punto, chiude la Repubblica Ceca con zero punti. I prossimi incontri del Gruppo A si giocheranno il 12 giugno con Grecia-Repubblica Ceca e l’interessante sfida Polonia-Russia.