Il Presidente del Consiglio Matteo Renzi ha confermato l’erogazione degli 80 euro per 10 milioni di persone a partire dal mese di Maggio, definendola come una misura strutturale, e non una tantum. Si tratta della prima delle varie misure adottate dal Consiglio dei Ministri con il Decreto Irpef, e che sono state comunicate da Renzi attraverso 10 messaggi su Twitter, pubblicate in tempo reale da Palazzo Chigi mentre andava in onda la diretta streaming.

Questi in breve sono stati i dieci tweet di Renzi, tutti con l’hashtag #oraics:

1) #byebyeautoblu Massimo 5 vetture a ministero, forze di sicurezza tornano in strada.


2) #opendata tutte le spese degli enti locali online entro 60 giorni.
3) #normaolivetti tetto di 240mila euro per stipendi megadirigenti della PA.
4) 80 euro al mese per 10 mln di persone #oraics.
5) #F35 revisione del programma aereo per 150 mln.
6) #immobili meno spreco di spazio negli uffici pubblici.
7) #municipalizzate sfoltire e semplificare da ottomila a mille.
8) #diesirap confermato taglio del 10% per le aziende.
9) #ognipromessaèdebito basta attese, pagamenti più rapidi alle imprese.
1o) #bankitalia con la rivalutazione delle quote al 26% un contributo importante dalle banche.