La Juventus domina al Bernabeu segnando 3 gol al Real Madrid ma viene eliminata da un arbitro vergognoso

La Juventus è stata battuta in pieno recupero da una decisione arbitrale allucinante: un calcio di rigore molto dubbio dell’arbitro inglese Michael Oliver a favore dela Real Madrid. L’impresa storica della Juventus che ha segnato tre gol annullando praticamente i Blancos al Bernabeu, viene cancellata con un torto incredibile all’ultimo secondo. Un arbitro che poi ha espulso pure Buffon per proteste.

La cronaca

La Juventus passa subito in vantaggio con Mandzukic al 2′ di gioco. Un gol che manda in pallone gli uomini di Zidane che accusano il colpo. La Juve sembra indiavolata e sottomette con prepotenza il gioco dei spagnoli dominando il campo: non si era mai visto una cosa del genere al Bernabeu. Al 37′ azione praticamente fotocopia e Super Mario Mandzukic segna il secondo gol. La partita continua a regalare forti emozioni fino al 60′ quando una papera del portiere del Real Madrid Navas permette a Matuidi di segnare un impensabile (a inizio partita) 0-3 a favore della Juventus.

Tra interventi miracolosi di un intramontabile Gigi Buffon si arriva nei minuti di recupero, quando questo indecente arbitro inglese (che alla fine ammonirà ben 5 giocatori juventini) decide di concedere un generosissimo calcio di rigore al 93′. Roba da pazzi! Buffon non ci sta e corre da Michael Oliver a sfogare tutta la sua rabbia per questa ingiustizia. E viene espulso. Uscendo dal campo Buffon riceve l’applauso del pubblico del Bernabeu… Allegri fa entrare Szczęsny al posto di Higuain al 90’+6′. Tra numerosissime proteste Cristiano Ronaldo trasforma il penalty al 90’+7′ (quando l’arbitro aveva concesso tre minuti di recupero…) regalando la semifinale al Real Madrid.

Il tabellino di Real Madrid-Juventus 1-3

Marcatori Gol: 2′ e 37′ Mandzukic (J), 60′ Matuidi (J), 90’+7′ Cristiano Ronaldo (R) su calcio di rigore.

Real Madrid (4-3-1-2): Navas; Carvajal, Varane, Vallejo, Marcelo; Casemiro (Dal 46′ Vazquez); Modric (Dal 75′ Kovacic), Kroos; Isco; Ronaldo, Bale (Dal 46′ Asensio). Allenatore Zidane.

Juventus (4-3-3): Buffon; De Sciglio (Dal 17′ Lichtsteiner), Benatia, Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Pjanic, Matuidi; Douglas Costa, Higuain (Dal 93′ Szczesny), Mandzukic. Allenatore Allegri.

Arbitro: Michael Oliver (Inghilterra). Ammoniti: 17′ Pjanic (J), 22′ Daniel Carvajal (R), 29′ Mandzukic (J), 36′ Lichtsteiner (J), 67′ Alex Sandro (J), 73′ Douglas Costa (J), 81′ Marcelo (R), 90′ Benatia (J), 90’+3′ espulsione diretta per Gigi Buffon (J) per proteste, 90’+9′ Cristiano Ronaldo (R).

***

Real Madrid-Juventus Streaming Gratis. Questa sera si gioca il ritorno dei quarti di finale di Uefa Champions League 2017-2018 al Bernabeu di Madrid. La Juventus ha perso 0-3 all’andata e quella di questa sera si preannuncia una partita molto difficile per i ragazzi di Allegri che dovranno compiere un miracolo sportivo per poter accedere alla semifinale. Un po’ come ha fatto la Roma ieri sera eliminando il Barcellona: 3-0 all’Olimpico rimontando il passivo di 4-1 della settimana scorsa. Vediamo le ultime notizie sul match e nello specifico dove guardare la partita in tv con le possibili alternative per vedere Real Madrid-Juventus streaming gratis.

Real Madrid-Juventus Streaming: le ultimissime sulle formazioni.

Ultime notizie Juventus. Le parole di Allegri: “Il Real farà una partita seria. Hanno talmente tanta esperienza che non credo scenderanno in campo distratti. Ma ripeto, più che altro siamo noi, che dovremo scendere in campo con una partita seria […] In attacco manca Dybala squalificato, quindi davanti giocheranno in 2. Higuain sicuro, poi uno tra Cuadrado, Douglas Costa o Mandzukic”.

Le probabili formazioni di Real Madrid-Juventus.

Real Madrid (4-3-1-2): K Navas; Carvajal, Varane, Vallejo, Marcelo; Modric, Casemiro, Kroos; Isco; Benzema, Cristiano Ronaldo. Allenatore Zinédine Zidane.

Juventus (4-3-3): Buffon; De Sciglio, Benatia, Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Pjanic, Matuidi; Douglas Costa, Higuain, Mandzukic. Allenatore Massimiliano Allegri.

Arbitro: Michael Oliver (Regno Unito).

Diretta Real Madrid-Juventus, le cose da sapere sulla partita.

Sarà la 21a partita tra Real Madrid e Juventus. La 19esima si è giocata al National Stadium of Wales di Cardiff il 3 giugno 2017, quando il Real travolse la Juve per 4-1 aggiudicandosi la 12esima Champions della sua storia. È stata la seconda vittoria delle merengues in finale contro la Juventus dopo quella del 1998. La Juventus, tuttavia, ha battuto il Real nelle ultime 4 doppie sfide ad eliminazione diretta ed è stata l’ultima squadra a eliminare gli spagnoli nella competizione, eliminando i blancos nelle semifinali della stagione 2014/15.

Il Real Madrid non batte la Juventus in un doppio confronto dal secondo turno della Coppa dei Campioni 1986/87, quando entrambe hanno vinto 1-0 in casa. Gli spagnoli, però, si sono imposti 3-1 ai rigori nella gara di ritorno a Torino. Ronaldo ha segnato in tutte e 6 le partite giocate contro la Juventus, realizzando un totale di 9 gol in totale.

La Juventus ha eliminato il Real Madrid negli ottavi della stagione 2004/05, nella semifinale della stagione 2002/03 e nei quarti della stagione 1995/96, ma il Real ha vinto la sua 7a Coppa dei Campioni proprio a spese della Juve nel 1998. In quella finale, la rete di Predrag Mijatović al 66′ è bastata al Real per aggiudicarsi la Champions contro una Juve che schierava l’attuale allenatore del Real, Zinédine Zidane.

Il Real Madrid ha vinto le ultime sei partite contro squadre italiane, dopo il ritorno della semifinale del 2015 pareggiata 1-1 in casa contro la Juve. Negli ottavi della passata stagione, i blancos hanno infatti battuto il Napoli per 3-1 sia in casa che in trasferta.

Real Madrid-Juventus Streaming: dove vedere Diretta Live Tv gratis in chiaro.

Diretta Real Madrid-Juventus a partire dalle ore 20:45 di oggi mercoledì 11 aprile 2018 sui canali digitali di Premium Sport anche in HD. Match fruibile in streaming calcio gratis (per gli abbonati) con Premium Play, servizi on-demand per seguire le partite di calcio streaming su iPhone, iPad, Android o Samsung Apps e quindi smartphone, tablet e pc. Real Madrid-Juventus viene trasmessa in chiaro su Canale 5.

Le alternative per vedere il match. Probabilmente viene trasmesso anche in live streaming su YouTube Live, Facebook Video, Periscope e nel raccoglitore internet di Rojadirecta che però è considerato illegale in Italia. Real Madrid-Juventus sarà visibile in video streaming gratis sul sito www.sportmediaset.it e sull’app Sportmediaset, gratuita per tutti i sistemi operativi e scaricabile da iTunes fino ad Android. In ogni caso, quando siete connessi a internet vi conviene, in termini di sicurezza, navigare via VPN (info qui).

Cercando su Yahoo! Bing o Google la parola chiave “Real Madrid-Juventus Streaming Gratis“. I motori di ricerca vi mostreranno tutti i risultati con i siti web dove vedere la partita gratis online. Oltre che su twitter (link) a suon di tweet c’è anche la radiocronaca di Real Madrid-Juventus su Radio Rai 1 in diretta streaming.