PSG vince a tavolino la Champions 2021? Real Madrid, Manchester City e Chelsea escluse dalle semifinali?

La UEFA annuncia che Real Madrid, Manchester City e Chelsea saranno probabilmente esclusi dalle semifinali di Champions League di quest’anno. In caso succedesse, il PSG conquisterà la Champions League a tavolino essendo l’unica squadra rimasta nella competizione. Questa dichiarazione è stata fatta dal membro del comitato esecutivo della UEFA, Jesper Moller, dopo che questi club si sono uniti ad altre grandi squadre europee nell’iniziativa per creare una nuova Super League.

Il Real Madrid, il Manchester City e il Chelsea saranno probabilmente esclusi dalle semifinali di Champions League di questa stagione (2020/21), ha detto lunedì Jesper Moller, membro del comitato esecutivo UEFA: “I club devono andarsene e spero che questo accada venerdì. Poi dovremo capire come finire il torneo di Champions League [questa stagione]”. Anche il presidente della Federcalcio danese ha sottolineato che venerdì il Comitato Esecutivo UEFA terrà una riunione straordinaria, in cui affronterà la questione.

La dichiarazione arriva dopo che questi club si sono uniti ad altre grandi squadre europee nell’iniziativa di creare una nuova competizione: la Super League. La Super League conta attualmente 12 club fondatori: Atlético de Madrid, Real Madrid, Barcellona (Spagna), Milan, Inter, Juventus (Italia), Arsenal, Chelsea, Liverpool, Manchester City, Manchester United e Tottenham Hotspur (Inghilterra). Si prevede che altre 3 squadre si uniranno, mentre altre 5 si qualificheranno ogni anno in base ai risultati della stagione precedente.

L’annuncio sulla creazione del nuovo torneo ha suscitato forti critiche da FIFA e UEFA, oltre che dai campionati nazionali.