Poderoso Terremoto in Messico M7,2: epicentro Pinotepa Nacional (Oaxaca)

Un terremoto caratterizzato da grande forza ha fatto tremare il Messico centro-sud occidentale, arrivando a diffondere paura fino alla capitale Città del Messico (CDMX). I sismografi hanno fissato il sima ad un magnitudo di M7,2, con epicentro in località Pinotepa Nacional nello stato di Oaxaca.

Si tratta di un magnitudo più grande rispetto a quello di magnitudo M7,1 occorso il 19 settembre dell’anno scorso, ma, fortunatamente questo non ha registrato alcuna vittima, nemmeno feriti, solamente alcuni danni con pareti di case crollate. Come ad esempio la facciata di un edificio ubicato nella Condesa, sempre nella capitale, all’incrocio tra Sonora e Amsterdam. Si tratta di un immobile che era rimasto danneggiato dal terremoto dello scorso 19 settembre.

SkyAlert segnala che ci sono state numerose repliche al terremoto di oggi in Messico avvenuto alle ore 17:39 locali del 16 febbraio, quando in Italia erano le 00:39 di oggi 17 febbraio. La più forte è stata di magnitudo M5,8 registrta alle 18:36 di ieri ora locale (1:36 in Italia).

I dati del terremoto in Messico diffusi da USGS

Terremoto M7,2 epicentro 37 km NE di Pinotepa de Don Luis, Messico
Data e ora: 2018-02-16 23:39:42 UTC
Coordinate geografiche epicentro: 16,646°N 97,653°W
Ipocentro: 24,7 Km di profondità
Località prossime all’epicentro:
San Agustín Chayuco, Mexico > a 31,6 km (19,7 mi) NNE
Pinotepa Nacional, Mexico > a 54,5 km (33,9 mi) NE
Heroica Ciudad de Tlaxiaco, Mexico > a 69,0 km (42,9 mi) S
Ometepec, Mexico > a 80,7 km (50,1 mi) E
Oaxaca, Mexico > a 109,4 km (68,0 mi) WSW