Pensava fosse oro, era uno strano meteorite.

Ritrovata in Australia una grande roccia di 17 chili. A vederla si pensava fosse piena d’oro per via del suo aspetto, ma poi si è scoperto che era anche uno strano meteorite.

L’uomo di origine australiana che ha ritrovato la roccia spaziale, era convinto che per il suo peso potesse essere piena d’oro. Sarebbe stata trovata in un parco vicino a Melbourne, nella regione di Goldfields nel 2015, un’area riconosciuta per il suo oro.

Avevano tentato di aprire la strana roccia varie volte, senza successo. Portata al Museo di Melbourne i geologi esperti hanno potuto esaminarla scoprendo la sua origine extraterrestre.

Dermot Henry, esperto del Museo, ha dichiarato per il Sydney Morning Herald che in quasi 40 anni della sua carriera ha esaminato migliaia di rocce e solo due di esse si sono rivelate meteoriti, quello esaminato in questi giorni è il secondo.

Contrariamente a quanto si credeva, la roccia spaziale non aveva oro, ma era piena di ferro dentro perché corrisponde a una condrite, una specie di meteorite non metallica.

Seguici qui per restare aggioranto con le nostre ultime notizie.