Passaggio da Ora Solare a Ora Legale: gli effetti del cambio orario sull'organismo

Tra poche ore si dovrà affrontare il cambio d’orario dovuto al passaggio dall’ora solare all’ora legale in Italia. Nella notte tra sabato 25 e domenica 26, infatti, scatta il cambio di orario dalle 2:00 alle 3:00 AM. Come ogni anno nell’ultima domenica di marzo, torna l’ora legale e le lancette dell’orologio andranno spostate un’ora in avanti. Saremo obbligati quindi a riadattarci al nuovo orario indipendentemente dal fatto di essere contenti o meno. Infatti, nei prossimi giorni il nostro organismo potrebbe avere alcuni lievi disturbi come quello del “mini jet lag” dovuto al cambio del fuso orario quando siamo in viaggio verso altri paesi. Il nostro corpo potrebbe avere bisogno di qualche giorno per abituarsi al nuovo ritmo.

L’equilibrio del sonno potrebbe risultare ostacolato provocando piccoli disturbi come il fatto di non riuscire a dormire bene. Il disturbo del sonno dipende dalla variazione dell’equilibrio che intercorre tra gli ormoni serotonina, attivata con la luce del sole, e melatonina, ormone del sonno, attivato al calar della sera e che agisce sull’ipotalamo con la funzione di regolare il ciclo sonno-veglia.

Consigli per dormire felici con il cambio di orario del passaggio da ora solare a ora legale.
Consigli per dormire felici con il cambio di orario del passaggio da ora solare a ora legale.

Qualche consiglio da seguire prima e dopo il cambio d’orario e si potrà meglio affrontare il passaggio dall’ora solare a quella legale. Evitare caffeina e alcol in primis o un eccessivo consumo di zuccheri. Evitate di dormire durante il giorno. Mentre state dormendo cercate di evitare rumori fastidiosi. Abbiate cura di regolare la luce e la temperatura della vostra stanza da letto a vostro piacimento. Andate a dormire cercando di svegliarvi alla stessa ora, magari ponendo l’allarme al vostro orologio del quale avrete opportunamente spostato le lancette di una ora in avanti. Sognate felici!