Rojadirecta Parma Inter streaming gratis link diretta tv.

Parma Inter Streaming Gratis e Diretta TV – Tutto pronto per vedere Parma Inter oggi domenica 28 giugno 2020 alle ore 21:45, partita valida per la 28a giornata di Serie A. I ducali (settimi in classifica con 39 punti) vengono dal perentorio successo ai danni del Genoa, cercano un altro risultato di prestigio e continuano la rincorsa al sesto posto al momento occupato dal Napoli. Inter (terza in classifica con 58 punti) ancora scottata dal rocambolesco pareggio interno col Sassuolo, al termine del quale i ragazzi di Conte si sono ritrovati sempre terzi ma con 8 punti di ritardo dalla Juventus e 4 dalla Lazio, che occupa il secondo posto.

Dove vedere Parma Inter Streaming Gratis Link alternativo a Rojadirecta.

Parma Inter ⚽ in diretta tv con i canali digitali di Sky Sport Uno, Sky Sport Serie A e Sky Sport (Canale 251 Satellite e 255 Satellite).

Parma Inter in diretta streaming su SkyGo, tra i servizi links on-demand per seguire le partite di calcio streaming su iPhone, iPad, Android o Samsung Apps e quindi smart tv, tablet, smartphone e pc.

Per tutti i non abbonati il servizio è a pagamento. Rojadirecta è illegale e non si può usare perchè oscurata. Parma Inter non viene trasmessa in chiaro.

Probabili formazioni Parma Inter.

Dermaku al posto dello squalificato Iacoponi, Darmian e Laurini si giocano un posto in fascia. Karamoh è in ballottaggio con Gervinho. Godin e De Vrij nei tre di difesa, torna Candreva sugli esterni con Biraghi favorito su Young. Al fianco di Lukaku dovrebbe esserci Lautaro, che ha qualche problema alla schiena ma stringerà i denti. Brozovic non recupera.

Parma (4-3-3): Sepe; Laurini, Dermaku, Bruno Alves, Gagliolo; Kucka, Hernani, Barillà; Kulusevski, Cornelius, Gervinho. Allenatore D’Aversa. Squalificati: Iacoponi. Indisponibili: Grassi, Inglese, Siligardi.

Inter (3-4-1-2): Handanovic; D’Ambrosio, De Vrij, Godin; Candreva, Barella, Gagliardini, Biraghi; Eriksen; Lautaro, Lukaku. Allenatore Conte. Squalificati: Skriniar. Indisponibili: Brozovic, Sensi, Vecino.