Panico sul volo aereo per Los Angeles: sigaretta accesa nel bagno

Giorni sfortunati quest’ultimi per la compagnia aerea Southwest Airlines. Uno dei suoi voli è protagonista della storia di oggi. Un passeggero accende una sigaretta nel bagno dell’aereo, nonostante il divieto assoluto di fumo. Scatta l’intero sistema di allarme e di sicurezza del velivolo, gettando nel panico gli altri passeggeri.

E’ accaduto mercoledì pomeriggio, sul volo San Francisco – Los Angeles della Southwest Airlines. Protagonista dell’accaduto un uomo. Evidentemente il passeggero non sapeva affatto che sull’aereo non è ossibile fumare, neppure in bagno. Di nascosto probabilmente è andato in bagno e si è acceso una bella sigaretta. Ma dopo alcuni tiri, con il fumo che ha iniziato ad invadere il piccolo stanzino, è scattato l’allarme. Nella cabina dei due piloti si sono accese le spie che indicavano che a bordo del velivolo c’era fumo.

A questo punto il comandante e il suo assistente hanno allertato il personale di bordo per capire cosa stesse accadendo, mentre tra i passeggeri, è subentrato il panico, temendo che qualcosa stesse andando storto, che l’aereo stesse prendendo fuoco. Non solo. Qualcuno ha infatti temuto che fosse in atto un attentato, che a bordo vi fossero dei terroristi.

Il personale di bordo ha iniziato l’ispezione del velivolo e tutto sembrava in realtà a posto. Hanno chiesto chi fosse rinchiuso nel bagno e quando si sono visti l’uomo uscire come se nulla fosse, ma con il bagno saturo di una nube di fumo, il personale di bordo è andato su tutte le furie. L’aereo è stato fatto atterrare allo scalo di San Jose per avviare tutte le procedure di controllo e verifica della strumentazione. Mentre l’uomo è stato consegnato all’autorità.

Fumare a bordo di un aereo, specialmente se è in volo, evidenzia Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, non è solo mettere a repentaglio la propria vita, ma anche quella di tutti gli altri passeggeri e dell’equipaggio. Infatti, il rilevatore di fumo è presente nel bagno di ogni aereo, e certo non bastano due tiri per farlo attivare.

Non vale la pena rischiare una multa salata o come in questo caso l’arresto. Vale la pena mettere in pericolo un volo aereo per una sigaretta? Fin dal momento che compriamo il biglietto aereo sappiamo che non si fuma a bordo. Anche negli aeroporti in generale è vietato fumare. E’ bene ricordare che anche le sigarette elettroniche sono vietate in volo.