NAPOLI-JUVENTUS 2-1 Video: Insigne e Higuain affondano le scelte di Allegri.

Risultato finale Napoli-Juventus: 2-1.

Risultato primo tempo: 1-0. Inizio incontro ore 20:45. Marcatori: 26′ Insigne (N), 62′ Higuain (N), 63′ Lemina (J). Arbitro: Daniele Orsato. Note: nessuna.

Dopo tre minuti di recupero si chiude la partita al San Paolo. Altro caso di fallo di mano in area, questa volta in quella del Napoli, con furiose proteste di Morata che si becca anche un cartellino giallo. Koulibaly in effetti arriva con le braccia aperte e devia con il pallone, ma non vediamo il gesto volontario. Certo che l’azione era una chiara occasione da gol. In ogni caso, il Napoli si rilancia in campionato mentre la Vecchia Signora e mister Allegri affondano nella terza sconfitta in sei partite, altro record negativo per il tecnico bianconero.

Epigrafe Juventus a Napoli.

82′ – Ultimi minuti piu’ recupero. La Juve spinge alla ricerca del gol.

73′ – Pericolosissimo tiro di Morata e fuori di poco. E grande giocata di Cuadrado! Ci chiediamo perche’ non e’ stato utilizzato fin dall’inizio vista la sua ottima forma fisica.

71′ – Entra Morata al posto di Dybala. Torna così in campo lo spagnolo dopo l’infortunio di Genova.

63′ – Gol di Lemina (J). Immediato gol della Juventus su cross di Dybala. E entra Cuadrado al posto di Hernanes. Cambia in due minuti il risultato al San Paolo: 2-1 per il Napoli.

62′ – Gol di Higuain (N). Ed eccolo il gol di Hiaguin con il suo solito sitle: profondità e tiro in area. Errore nel disimpegno bianconero e grande giocata dell’argentino.

60′ – Dopo svariati minuti con attacchi confusi dei bianconeri, Higuain arriva al tiro ma Buffon respinge a pugni chiusi.

Nei tre minuti di recupero succedono tre occasioni con ripartenze del Napoli micidiali. Sono piu’ gli errori a determinare le azioni pericolose. Bella partita al San Paolo e Napoli che chiude in vantaggio (meritato) con il risultato di 1-0 grazie al gol di Lorenzo Insigne.

40′ – Esce Insigne infortunato, al suo posto Mertens.

36′ – Momento di pausa della partita. Poca reazione bianconera dopo il gol del Napoli. Si prospetta al terza sconfitta in sei partite per i bianconeri: da paura!

26′ – Gol di Insigne (N). Nel momento piu’ opaco della partita Napoli in vantaggio con un tiro di Insigne da fuori area che ha trovato uno spazio aperto dalla difesa juventina.

19′ – Timide proteste del Napoli per un presunto fallo di mano in area di Bonucci su cross al centro di Ghoulam. La moviola mostra effettivamente che Bonucci nella scivolata colpisce il pallone con il braccio. Tocco involontario che pero’ di fatto c’e’ stato.

14′ – Occasionissima per Zaza (lanciato in profondita’ da Dybala) che in area fa partire un diagonale: Reina bravo a respingere.

12′ – Sono partite forti le due formazioni. Le occasioni piu’ ghiotte per il Napoli con Higuain e Hamsik.

Le formazioni ufficiali di Napoli-Juventus di Serie A in campo oggi allo stadio San Paolo. Napoli (4-3-3) Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejòn, Higuain, Insigne. Allenatore: Sarri. Juventus (4-3-1-2) Buffon; Padoin, Bonucci, Chiellini, Evra; Lemina, Hernanes, Pogba; Pereyra; Dybala, Zaza. Allenatore: Allegri.

Presentazione della partita. Le formazioni ufficiali di Napoli-Juventus scenderanno in campo alle ore 20:45 nel secondo anticipo valido per il 6° turno del campionato di calcio di Serie A. Le due squadre occupano rispettivamente la 12esima (6 punti) e la 13esima posizione (5 punti): questo in sintesi l’avvio deludente delle due squadre che invece in Europa hanno dimostrato tutt’altro valore e gioco. E’ la sfida di tutte le sfide, con i tifosi del Napoli e quelli della Juventus che vivono in una eterna rivalità. Anzi, probabilmente sono proprio i tifosi del Napoli ad aver coniato la parola “rubentus“.