Motorola ha lanciato un nuovo smartphone di fascia media con una potente batteria da 6.000 milliampere ora (mAh), che fornisce un’autonomia fino a 60 ore con una singola carica. È il Moto G9 Power e l’azienda sottolinea che questa batteria è la più grande mai equipaggiata nei suoi telefoni. Per quanto riguarda le altre funzioni, il dispositivo è dotato del sistema operativo Android 10, ha uno schermo da 6,8 pollici e risoluzione Max Vision HD+.

Ha un processore Qualcomm Snapdragon 662 con 64 GB di RAM e 128 GB di spazio di archiviazione. Inoltre, ha un sistema a tripla fotocamera con tecnologia Quad Pixel e un sensore principale da 64 megapixel, accompagnato da un sensore macro da 2 MP e da un sensore di profondità da 2 megapixel. Mentre la fotocamera frontale è da 16 MP. Ha connettività LTE, 4G, 3G e 2G, tra le altre caratteristiche.

Il Moto G9 Power è in vendita in Argentina e in paesi selezionati in Europa con un prezzo suggerito di 199,99 euro (quasi $ 237), e dovrebbe essere disponibile in altre parti dell’America Latina nelle prossime settimane.

Moto G 5G

Insieme a quel telefono, Motorola ha presentato anche un altro dispositivo, il Moto G 5G, che include la connettività 5G, con il quale intende “democratizzare” l’accesso a quella tecnologia a un prezzo accessibile. La società osserva che le prestazioni di questo “smartphone” sono guidate dall’intelligenza artificiale ed è dotato della piattaforma Qualcomm Snapdragon 750G 5G, che consente al dispositivo di funzionare a “velocità ultraveloci”.

Il Moto G 5G è disponibile in alcuni paesi europei a un prezzo di partenza di 299,99 euro (circa $ 355) e nelle prossime settimane uscirà in alcune nazioni dell’America Latina.