E’ morto Robin Williams e non Robbie Williams – La disattenzione degli internauti ha fatto si che nei social network scoppiassero le ricerche per la morte del cantante Robbie Williams invece dell’attore Robin Williams. Un errore che le statistiche ci mostrano essersi verificato anche per l’artista Robert Williams.

FOTO - Robin Williams e non Robbie Williams
Nella foto collage Robin Williams con Robbie Williams

Un errore madornale dovuta probabilmente alla similitudine della fonetica del nome in inglese quella che ha caratterizzato le migliaia di ricerche in internet in tutta Italia alla notizia della scomparsa del premio Oscar

Robin Williams attore. Confermiamo quindi che Robbie Williams sta bene, e’ solo aumentato di peso con un paio di chili di troppo come si puo’ vedere in questa fotografia.

Il tanto amato attore di Hollywood, il “Capitano mio capitano“, e’ stato sposato tre volte: Susan Schneider (s. 2011–2014), Marsha Garces (s. 1989–2010), Valerie Velardi (s. 1978–1988). Robin Williams aveva tre figli: Zelda Williams di 25 anni, Cody Alan Williams di 19 anni e Zachary Pym Williams di 31 anni.

L’ultimo tweet di Robin Williams risale a 20 giorni fa quando ha postato un messaggio per il compleanno della figlia Zelda. Ora è lei a salutare il padre, tramite Twitter, con una frase tratta da Il piccolo Principe: “Ti voglio bene. Mi mancherai, cercherò di guardare in su. Z“.