monza juve risultato diretta live

DIRETTA CALCIO – Storica prima vittoria del Monza in Serie A che batte niente meno che la Juventus di Allegri ormai prossimo all’esonero. Ancora una prestazione imbarazzante quella dei bianconeri, che allo U-Power Stadium subiscono una sconfitta bruciante e che espone il tecnico livornese sull’orlo dell’esonero, sempre iù vicino. E non è una scusa quella che dal 40′ i Bianconeri hanno dovuto giocare in dieci uomini per l’espulsione di Di Maria dopo un fallo di reazione su Izzo. Complimenti ai brianzoli che ottengono una storica vittoria con Palladino all’esordio in panchina, partita decisa da una rete di Gytkjaer al 74′, da poco entrato in campo tra l’altro. Dopo questa importante e storica vittoria il Monza abbandona l’ultimo posto in classifica e scavalca a quota 4 Cremonese e Sampdoria ferme a quota 2. La Juve resta ottava con 10 punti dopo 7 partite, troppo poco per la Vecchia Signora. #AllegriOut intanto spopola nei social network

Il tabellino di Monza-Juventus risultato 1-0

Marcatori gol: 74′ Gytkjaer (M).

Monza (3-4-1-2) – Di Gregorio; Marlon (55′ Caldirola), Pablo Marì, Izzo; Ciurria, Sensi (54′ Barberis), Rovella, Carlos Augusto (85′ Birindelli); Pessina; Mota (55′ Gytkjaer), Caprari (69′ Colpani). Allenatore Palladino.

Juventus (3-5-2) – Perin; De Sciglio (86′ Soulé), Gatti, Bremer; Danilo, McKennie, Paredes, Miretti (86′ Fagioli), Kostic (78′ Kean); Di Maria, Vlahovic. Allenatore Marco Landucci (Allegri squalificato presente in tribuna).

Arbitro: Fabio Maresca della sezione di Napoli. Ammoniti: Ciurria, Caldirola (M), Bremer (J). Rosso diretto a Di Maria (J) al 40′.


Rojadirecta Monza-Juventus Streaming Gratis Diretta TV.

Aggiornamento Monza-Juve Streaming Gratis. Ecco le formazioni ufficiali:

Monza (3-4-1-2) – Di Gregorio; Marlon, Pablo Marì, Izzo; Ciurria, Rovella, Sensi Carlos Augusto; Pessina; Dany Mota, Caprari. Allenatore Raffaele Palladino, ex bianconero: il nuovo allenatore biancorosso da giocatore ha collezionato 57 presenze con la Juventus.

Juventus (3-5-2) – Perin; De Sciglio, Gatti, Bremer; Danilo, Paredes, McKennie, Miretti, Kostic; Di Maria, Vlahovic. Allenatore Marco Landucci (Allegri squalificato presente in tribuna).

Arbitro: Fabio Maresca della sezione di Napoli.


Dove vedere Monza-Juventus Streaming Gratis. Riuscirà la Juventus di Allegri a far cambiare l’opinione generale di tifosi e esperti di calcio? In questa settima giornata di campionato la Juve arriva imbattuta in Serie A, ma le prestazioni non sono dialto livello. Sta di fatto che preoccupano le due sconfitte in due partite in Champions League.

Alle 15 italiane di oggi domenica 18 settembre 2022 la Vecchia Signora fa visita al Monza. Massimiliano Allegri cercherà di rovinare la festa della prima volta nella panchina del Monza Palladino per salvare la sua di panchina! Di seguito le informazioni per vedere la partita Monza-Juventus in video streaming gratis e diretta live tv.

⚽ Monza-Juventus Streaming Live: ultime notizie formazioni

In casa Monza – Da capire le scelte del nuovo allenatore Palladino, che per la prima partita potrebbe confermare il sistema di gioco del suo predecessore Stroppa. Petagna ancora out per un fastidio muscolare.

In casa Juventus – Con due squalificati, oltre ad Allegri, sicuro il ricorso al 4-3-3. Di Maria è pronto a tornare dal 1′, a sinistra dubbio Kostic-Kean. Szczesny è disponibile, ma non al 100% e giocherà ancora Perin. Probabile impiego di Gatti al posto di Bonucci.

⚽ Le probabili formazioni di Monza-Juventus

Monza (3-4-3): Di Gregorio; Marlon, Pablo Marì, Izzo; Birindelli, Pessina, Rovella, Carlos Augusto; Dany Mota, Gytkjaer, Caprari.

Allenatore Palladino. Squalificati: nessuno. Indisponibili: D’Alessandro, A Ranocchia.

Juventus (4-3-3): Perin; Danilo, Bonucci, Bremer; De Sciglio; McKennie, Paredes, Fagioli, Kostic; Vlahovic, Kean. Allenatore Allegri (squalificato). Squalificati: Cuadrado, Milik. Indisponibili: Rabiot, Szczesny, Chiesa, Kaio Jorge, Pogba, Akè, Locatelli.

  • Sensi ha segnato sette dei suoi dieci gol in carriera in Serie A nel corso del primo tempo, inclusi gli ultimi sei di fila, mentre l’affidabile Leonardo Bonucci è diventato solo il sesto difensore in assoluto a fare gol in dieci stagioni consecutive di Serie A, segnando il gol del pareggio della Juventus contro la Salernitana.

⚽ Dove vedere Monza-Juventus in TV

Monza-Juventus diretta tv con il servizio a pagamento di DAZN visibile anche con le smart tv di ultima generazione compatibili. Telecronaca di Stefano Borghi, affiancato al commento tecnico da Alessandro Budel.

La partita rimarrà nell’archivio di DAZN per rivederla on demand dopo il fischio finale. Coloro che sono abbonati sia a DAZN che a Sky, potranno inoltre seguire la sfida dell’U-Power Stadium di Monza attraverso l’app DAZN disponibile sui decoder Sky Q. Gli abbonati a Sky e DAZN potranno seguire Monza-Juventus anche attivando ZONA DAZN: la gara sarà visibile sul canale numero 214 di Sky.

  • Statistica in evidenza: la Juventus ha pareggiato per 1-1 in quattro delle ultime otto trasferte di SA contro avversarie neopromosse (3 vittorie, 1 sconfitta).

⚽ Monza-Juventus Streaming Gratis senza Rojadirecta

Monza-Juventus streaming gratis per gli abbonati con DAZN (link www.dazn.it), sia su dispositivi mobili quali smartphone, tablet, iPhone e iPad, sia sul proprio pc o notebook. La partita non si può vedere su Rojadirecta TV perchè considerata illegale in Italia.

  • Juventus e Monza si sono incontrate finora 4 volte, sempre in Coppa Italia; i bianconeri hanno sempre segnato un gol, ottenendo due successi e due pareggi.

⚽ Alternative per guardare Monza-Juventus streaming online

Alternative per vedere Monza-Juventus non ce ne sono. Ricordiamo ai lettori che ci chiedono informazioni a riguardo, che Rojadirecta Streaming è considerato illegale in Italia. I siti online, che si trovano tra i risultati che restituisce Google o Yahoo! nel cercare la frase “Monza-Juventus Rojadirecta“, e che non pagano i diritti televisivi delle partite di calcio, sono irregolari con la legge italiana.

  • Tutti i quattro gol realizzati da Dusan Vlahovic (nella foto di copertina) in questo campionato sono arrivati in gare casalinghe e non segna fuori casa nella competizione dal 9 aprile 2022, contro il Cagliari: l’attaccante della Juventus è rimasto a secco di reti per quattro trasferte di fila e non fa peggio da una serie di 10 terminata nel dicembre 2020.