mondiali calcio streaming gratis rojadirecta qatar 2022

Dove vedere le partite di calcio in tv dei Mondiali in Qatar 2022: Messico-Argentina, Francia-Danimarca, Polonia-Arabia Saudita, Tunisia-Australia, di oggi sabato 26 novembre 2022, con orario d’inizio e canale tv. Di seguito tutte le informazioni per vedere le partite di oggi in streaming live e tv, con alcune curiosità.

11:00 Diretta Tunisia-Australia (Mondiali) – In tv su RAI 2, streaming gratis su RaiPlay

L’attaccante tunisino Issam Jebali ha già segnato in passato contro il portiere australiano Mat Ryan nel 2022/23, quando ha pareggiato per il suo club dell’Odense in una vittoria di campionato contro l’FC Copenhagen, squadra di Ryan, a settembre: è stata la prima delle quattro presenze da marcatore nelle ultime dieci partite per club o nazionale. Da allora, Ryan ha subìto più di un gol solo una volta in sei partite con il Copenhagen o l’Australia. Statistica in evidenza: tutte tranne due delle ultime 20 partite della Tunisia hanno prodotto uno o nessun gol nel primo tempo (1-0 x6, 0-0 x12). Curiosità sui Mondiali: solo una delle 16 nazionali che hanno superato la fase a gironi della Coppa del Mondo 2018 ha perso la prima partita (Colombia),

14:00 Diretta Polonia-Arabia Saudita (Mondiali) – In tv su RAI 2, streaming gratis su RaiPlay

Jakub Kamiński (5 presenze da titolare, 1 gol) è il giocatore polacco più giovane nella squadra che gioca in questo Mondiale in Qatar — ma i più superstiziosi dovrebbero notare che è nato il giorno dopo l’unica sconfitta della Polonia contro una squadra asiatica ad un Mondiale, a giugno 2002! Per quanto riguarda l’Arabia Saudita, Salem Al Dawsari ha segnato il gol decisivo contro l’Argentina, diventando solo il secondo giocatore della sua Nazionale – dopo Sami Al-Jaber (1994-2006) – a segnare in più partite durante le fasi finali dei Mondiali. Statistica in evidenza: dal dopoguerra ad oggi, la Polonia non ha mai visto un pareggio con gol nella Coppa del Mondo vera e propria (16 vittorie, 6 pareggi, 11 sconfitte).

Curiosità sui Mondiali: il 5 giugno 1938, esattamente 64 anni prima della nascita di Kamiński, Ernest Wilimowski diventò il primo giocatore della Polonia a segnare 3 o più gol in una partita di un Mondiale, ma perse lo stesso! Lo fece in una sconfitta per 6-5 contro il Brasile.

17:00 Diretta Francia-Danimarca (Mondiali) – In tv su RAI 1, streaming gratis su RaiPlay

Autore di una doppietta nella prima partita della Francia contro l’Australia, Olivier Giroud è in forma, e se segnasse oggi supererebbe il leggendario Thierry Henry (51 gol) come miglior marcatore di tutti i tempi della Francia. La Danimarca invece spera che Joakim Mæhle possa trovare la rete, dato che ha portato la sua nazionale alla vittoria nelle nove partite in nazionale in cui ha segnato. Statistica in evidenza: nove dei precedenti 12 scontri diretti hanno visto la squadra vittoriosa segnare esattamente due gol. Curiosità sui Mondiali: la Francia non è riuscita a qualificarsi alla fase a eliminazione diretta dopo aver vinto la partita di apertura della Coppa del Mondo solo una volta, nel lontano 1930!

20:00 Diretta Messico-Argentina (Mondiali) – In tv su RAI 1, streaming gratis su RaiPlay

Lionel Messi è diventato il primo argentino a segnare in quattro diversi Mondiali quando ha fatto gol contro l’Arabia Saudita, ma è stata anche la prima volta dal 2009 che un suo gol è arrivato in una partita che l’Argentina ha perso. Héctor Herrera potrebbe essere impaziente di voler avvicinare Messi all’uscita dal Mondiale, dato che sei delle ultime sette partite in cui lui è riuscito a segnare con il Messico hanno visto vincere la Nazionale del suo Paese. Sequenza in evidenza: il Messico non ha subìto gol nel primo tempo in nove partite consecutive ai Mondiali, anche se non ha vinto le ultime tre di esse (1 pareggio, 2 sconfitte). Curiosità sui Mondiali: il messicano Manuel Rosas ha trasformato il primo rigore in assoluto di un Mondiale, quando affrontò l’Argentina nel 1930.