Foto Paolo Maldini (ex capitano di Milan e Nazioanle Italiana di Calcio)L’ex giocatore e capitano del Milan, Paolo Maldini, figlio di Cesare ex tecnico della nazionale azzurra della quale Paolo e’ stato capitano, torna in tribunale dopo che era stato assolto in primo grado dall’accusa di corruzione e accesso abusivo a sistema informatico.

Ora il sostituto procuratore generale di Milano, Tiziano Masini, ha chiesto nel processo d’appello una condanna ad un anno e otto mesi di reclusione per Paolo Maldini per una presunta corruzione. Secondo l’accusa l’ex capitano della Nazionale di calcio, viene oggi accusato insieme ad altri, di aver messo a libro paga il funzionario delle Agenzie delle Entrate per evitare futuri controlli fiscali e concludere una futura operazione immobiliare. Il legale di Paolo Maldini, l’avvocato Danilo Buongiorno, ha dichiarato che il suo assistito “deve essere assolto anche in appello” in quanto “non ha fatto nulla di male e non ha commesso nessun reato”.