Milan-Spal decisa da Suso con una magica punizione.

DIRETTA CALCIO – Dopo un primo tempo sopporifero, il Milan ha trovato il gol vincente al 63′ con una splendida punizione di Suso che non segnava da fine maggio. Tre punti preziosi per il Milan (prima vittoria dell’era Pioli) che sale a quota 13 in classifica raggiungendo il Parma in nona posizione. Male la Spal che si schianta nella 5 sconfitta esterna consecutiva dove non ha segnato ancora un gol.

Domenica 3 novembre il Milan riceve la Lazio. Lunedì 4 invece il posticipo che vale la salvezza: Spal-Sampdoria.


Rojadirecta Milan Spal Streaming Diretta Calcio Live TV oggi Serie A.

Milan Spal Streaming Calcio Gratis Serie A.

La 10a giornata di calcio di Serie A termina con la diretta streaming del posticipo Milan Spal, partita che si gioca alle ore 21:00 italiane di oggi giovedì 31 ottobre.

Ultima chiamata per i rossoneri, reduci dall’ennesima delusione di questo tremendo inizio di campionato, il 2-1 subito all’Olimpico per mano della Roma. Questa sera i 3 punti non devono sfuggire ai ragazzi di mister Pioli. Alla ricerca di certezze anche la squadra guidata da Semplici, a quota 7 in classifica dopo il pur positivo pareggio col Napoli nel match giocato domenica scorsa.

Milan Spal, le probabili formazioni

Milan (4-3-3): Donnarumma; Duarte, Musacchio, Romagnoli, Hernandez; Paquetà, Bennacer, Kessié; Castillejo, Piatek, Calhanoglu. Allenatore Pioli.

Spal (3-5-2): Berisha; Tomovic, Vicari, Cionek; Strefezza, Missiroli, Murgia, Kurtic, Reca; Petagna, Paloschi. Allenatore Semplici.

Come vedere Milan Spal in diretta tv.

Potete vedere la partita di calcio Milan Spal in diretta tv con Sky Sport Serie A e Sky Sport (Canale 251 Satellite). Inizio alle ore 21:00 di oggi giovedì 31 ottobre 2019.

Dove vedere Milan Spal Streaming Gratis senza Rojadirecta.

Milan Spal in diretta streaming gratis per gli abbonati con l’app Sky Go anche con smartphone, tablet e pc, raggiungibile con app scaricabile anche con Apple iOS e Google Android, oppure guardando in diretta la pagina LIVE dal tuo PC. La partita non viene trasmessa in chiaro.

Quando vi collegate a internet ricordatevi sempre di avere una connessione sicura in VPN che vi permette di avere affidabilità, riservatezza (anonimato) e accessibilità durante tutto

l’arco della navigazione (info qui).

Le cose da sapere su Milan Spal

Tra le squadre affrontate almeno cinque volte nella competizione, il Milan è quella contro cui la SPAL ha ottenuto in percentuale meno successi (2.8% – 1/36). La SPAL ha vinto solo una delle 18 trasferte di Serie A contro il Milan: 13 sconfitte e quattro pareggi completano il quadro in casa dei rossoneri. Il Milan ha perso una sola delle ultime cinque gare disputate di giovedì in Serie A (2V, 2N), parziale in cui è stato guidato da cinque allenatori diversi; la sconfitta, tuttavia, risale a questo campionato (2-1 vs Torino, settembre 2019).

Nelle ultime 12 partite di campionato la SPAL ha vinto solo due volte, pareggiando in un’occasione: tra le squadre presenti in entrambe le stagioni di Serie A, nessuna ha ottenuto meno successi. Il Milan ha perso ben cinque incontri in questa Serie A (3V, 1N), solo due volte nella sua storia ha trovato sei sconfitte nelle prime 10 giornate: nel 1938/39 e nel 1941/42.

La SPAL non è riuscita a segnare nelle ultime quattro trasferte di Serie A. Solo due volte nella sua storia ha registrato un digiuno di gol più lungo fuori casa nel massimo campionato: nel 1962/63 (nove) e nel 1965/66 (cinque). Il Milan ha subito otto reti su 13 in questa Serie A negli ultimi 30 minuti di gioco. Nessuna squadra ne ha subiti di più nello stesso intervallo nel torneo in corso. Nelle ultime cinque giornate di campionato il Milan ha subito 10 gol, solo il Genoa (12) ha fatto peggio in questo periodo.

Franck Kessié ha segnato tre gol in quattro sfide di Serie A contro la SPAL, tra cui una doppietta lo scorso maggio. E’ la sua vittima preferita nella competizione con la maglia del Milan. Andrea Petagna (esordio in Serie A con il Milan nell’agosto 2013, contro il Verona) è andato in gol nell’ultima sfida di campionato contro il Milan a San Siro (dicembre 2018). L’attaccante della SPAL non è mai andato in rete in due trasferte di fila contro una singola avversaria nel massimo campionato.