Rojadirecta Milan-Inter Streaming Gratis Diretta TV.

Dove vedere Milan-Inter Streaming Gratis. Prima della super sfida di Champions League contro il Salisburgo, e dopo l’attesissima sfida di Firenze tra Fiorentina-Juventus delle 15, alle ore 18 di sabato 3 settembre 2022 sarà la volta del super derby di San Siro Milan-Inter, secondo anticipo della 5a giornata del campionato di calcio di Serie A 2022-23.

Il grande ex Hakan Çalhanoglu ha detto in conferenza stampa che il Milan arriverà così al derby: “Non importa se con o senza fuoco. Importa come si giocherà: serve molta lucidità in partite come questa, lo sappiamo tutti. Nuova dirigenza presente allo stadio? Fa piacere: so che vogliono rendere il Milan ancora più solido a livello societario”.

I grandi assenti della sfida sono Zlatan Ibrahimovic da una parte e Romelu Lukaku dall’altra, entrambi out per infortunio e protagonisti assoluti del derby due stagioni fa. Di seguito le informazioni per vedere la partita Milan-Inter in video streaming gratis e diretta live tv.

⚽ Milan-Inter Streaming Live: ultime notizie formazioni

Mike Maignan del Milan ha mantenuto la porta inviolata in cinque delle ultime otto presenze in Serie A, con il rigore parato contro il Sassuolo che gli ha anche dato la percentuale più alta (parimerito) di parate su rigore tra i portieri che hanno affrontati almeno 25 nell’arco dei primi cinque campionati europei (37%). Lautaro Martínez dell’Inter sta vedendo prestazioni infuocate, con almeno un contributo in ciascuna delle sue prime quattro partite di Serie A (3 gol, 1 assist) per la prima volta in assoluto.

⚽ Le probabili formazioni di Milan-Inter

Milan (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Tomori, Kalulu, Hernandez; Tonali, Bennacer; Messias, De Ketelaere, Leao; Giroud. Allenatore Stefano Pioli. A disposizione in panchina: Tatarusanu, Mirante, BAllo-Tourè, Gabbia, Thiaw, Kjaer, Adli, Pobega, Bakayoko, Saelemaekers, Vranckx, Dest, Lazetic, Diaz, Origi.

Inter (3-5-2): Handanovic, Skriniar, De Vrij, Bastoni; Dumfries, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Darmian; Martinez, Correa. Allenatore Simone Inzaghi. A disposizione in panchina: Onana, Cordaz, Acerbi, D’Ambrosio, Dimarco, Bellanova, Gosens, Asllani, Mkhitaryan, Gagliardini, Dzeko, Carboni.

Arbitro: Daniele Chiffi. Guardalinee: Meli e Peretti. 4° Uomo: Marcenaro. VAR: Di Paolo. Assistente VAR: Paganessi.

⚽ Dove vedere Milan-Inter in TV

Milan-Inter diretta tv con il servizio a pagamento di DAZN visibile anche con le smart tv di ultima generazione compatibili.

La partita rimarrà nell’archivio di DAZN per rivederla on demand dopo il fischio finale. Coloro che sono abbonati sia a DAZN che a Sky, potranno inoltre seguire la sfida dell’Artemio Franchi attraverso l’app DAZN disponibile sui decoder Sky Q. La telecronaca del Derby di San Siro sarà affidata a Pierluigi Pardo, affiancato al commento tecnico da Massimo Gobbi.

  • Il Milan è la vittima preferita di Joaquín Correa in Serie A (quattro reti); l’attaccante dell’Inter ha segnato quattro gol nelle ultime cinque presenze di campionato (considerando anche la scorsa stagione), dopo 18 gare di fila senza andare a bersaglio.

⚽ Milan-Inter Streaming Gratis senza Rojadirecta

Milan-Inter streaming gratis per gli abbonati con DAZN (link www.dazn.it), sia su dispositivi mobili quali smartphone, tablet, iPhone e iPad, sia sul proprio pc o notebook. La partita non si può vedere su Rojadirecta TV perchè considerata illegale in Italia.

  • Lautaro Martínez ha preso parte a una rete in ciascuna delle quattro giornate di questo campionato (tre gol, un assist); soltanto Zlatan Ibrahimovic (nel 2007/08) e Nicolò Barella (nel 2021/22) sono stati in grado di partecipare attivamente a una marcatura in ognuna delle prime cinque partite di una stagione di Serie A, con l’Inter, dal 2004/05 (cioè da quando Opta raccoglie il dettaglio degli assist).

⚽ Alternative per guardare Milan-Inter streaming online

Alternative per vedere Milan-Inter non ce ne sono. Ricordiamo ai lettori che ci chiedono informazioni a riguardo, che Rojadirecta Streaming è considerato illegale in Italia. I siti online, che si trovano tra i risultati che restituisce Google o Yahoo! nel cercare la frase “Milan-Inter Rojadirecta“, e che non pagano i diritti televisivi delle partite di calcio, sono irregolari con la legge italiana.

  • La prossima sarà la presenza numero 100 in Serie A per Rafael Leão: tra i giocatori nati dal 1999, l’attaccante del Milan è quello che ha servito più assist (16) nel massimo campionato italiano e terzo per numero di gol (24, dietro ai 55 di Dusan Vlahovic e i 25 di Andrea Pinamonti).