MILAN CALCIO IN VENDITA? – Il calcio italiano sempre piu’ in mano agli stranieri. Il miliardario asiatico Bee Taechaubol avrebbe formulato una proposta di acquisto della societa’ rossonera. Una volonta’, quella di comprare il Milan alla famiglia Berlusconi, che si scontra con una rischiesta di 900 milioni di euro.

Non esiste ancora alcuna offerta ufficiale. Le poche notizie che si sanno riguardano il fatto che l’acquirente sarebbe un magnate asiatico, CEO di un’azienda specializzata nell’acquisto di società non quotate in borsa.

Tra gli investimenti recenti fatti dal signor Bee Taechaubol abbiamo 1.2 miliardi di dollari in attività commerciali in Thailandia a in Australia.

La notizia e’ arrivata dopo quella del nuovo stadio del Milan che sara’ pronto nel 2020 e avra’ una capienza di 42 mila tifosi. Dopo l’acquisto dell’Inter da parte di un orientale, anche il Milan si appresterebbe a diventare di proprieta’ di un asiatico, sempre che Berlusconi non faccia qualche sconto. E sul web iniziano gia’ le critiche: “milano a volte è stato rossonera e a volte nerazzurra ma il futuro sembra sempre più giallo”.