MAYA 2012, MESSICO – Le osservazioni delle stelle degli antichi Maya erano riuscite a prevedere il passaggio di Venere sul Sole del prossimo 5 giugno 2012. In Messico l’evento astronomico che si ripetera’ fino all’anno 2117, potra’ essere osservato dalle 5 del pomeriggio e per due ore, con la protezione agli occhi di uno speciale filtro.

Nello stesso momento si potra’ osservare anche Mercurio all’orizzonte come un punto luminoso e un giorno prima ci sara’ un’eclissi parziale lunare che sara’ visibile dopo le 4 del mattino.

Se da un lato alcune persone utilizzano queste informazioni per allarmare la popolazione del pianeta indicandole come segnali della prossima fine del mondo, tutti gli studiosi e specialisti continuano con il sostenere che si tratta solamente di un cambio di calendario Maya e che le cosiddette profezie apocalittiche non possono che essere attribuite ai danni della nostra civilta’, come ad esempio l’utilizzo delle auto a petrolio

quando sappiamo tutti ormai che potrebbero andare anche a acqua.

Una nuova coscienza collettiva mondiale sta gia’ sorgendo, una coscienza eco sostenibile, amante del pianeta Terra, del rispetto reciproco, nell’intendere che migliaia di anni fa avevano gia’ previsto questo cambio di coscienza a livello planetario. Non ci sara’ nessuna fine del mondo ma solamente un gran risveglio collettivo di coscienza, ed e’ gia’ in corso. Buon risveglio!