Mastercard consentirà ai Commercianti di utilizzare le Criptovalute come il BitCoin.

Le criptovalute continuano a guadagnare spazio nell’economia. Mastercard ha annunciato che quest’anno consentirà ai suoi clienti di effettuare transazioni in valute virtuali selezionate. La società finanziaria ha fatto il suo annuncio in una dichiarazione firmata da Raj Dhamodharan, vicepresidente esecutivo di Digital Active Products. “Ci stiamo preparando in questo momento per il futuro dei pagamenti in questo modo”, ha detto il manager. “Inizieremo a supportare determinate criptovalute direttamente sulla nostra rete”. Tuttavia, non tutte le valute virtuali saranno compatibili con la tua rete, poiché molte mancano ancora di misure di conformità. La casa finanziaria sta lavorando attivamente con le principali banche centrali per lanciare più valute digitali.

La visione di Mastercard delle criptovalute

Consentendo ai commercianti di accettare i token “si eliminano le inefficienze”, ha osservato Dhamodharan. “Sia i consumatori che i commercianti eviteranno di dover convertire avanti e indietro tra criptovalute e tradizionali per effettuare acquisti”.

“Saremo molto attenti alle risorse che supportiamo in base ai nostri principi per la valuta digitale”, ha insistito il manager.

Finora non si sa quali saranno le valute virtuali promosse da Mastercard. “La nostra filosofia su di loro è semplice: si tratta di scegliere. Mastercard non è lì per consigliarti di iniziare a utilizzare le criptovalute. Ma siamo qui per consentire a clienti, commercianti e aziende di spostare il valore digitale, tradizionale o crittografico, come vogliono. “Dovrebbe essere una tua scelta, sono i tuoi soldi”, dice il manager sul blog.

Bitcoin e lo slancio di Tesla

Gennaio e febbraio sono stati mesi molto animati specificamente per Bitcoin, dopo l’investimento di 1,5 miliardi di dollari fatto da Tesla. L’azienda avrebbe superato tutti i guadagni di 10 anni dalle vendite di veicoli in 10 giorni. Fino a questo giovedì, il valore di Bitcoin è di $ 47.763.