Binance investe $500 milioni su Criptovalute, Blockchain e Tecnologie Web3

Binance, il più grande scambio di criptovalute del mondo, ha annunciato mercoledì di aver raccolto 500 milioni di dollari per aumentare l’uso di criptovalute, blockchain e tecnologie Web3. Attraverso Binance Labs, il braccio di venture capital della piattaforma, è stato chiuso un fondo con il supporto dei principali investitori in tutto il mondo, come DST Global Partners e Breyer Capital.

Il fondatore e CEO di Binance, Changpeng ‘CZ’ Zhao:

  • “In un ambiente Web3, la connessione tra valori, persone ed economie è essenziale e se questi tre elementi si uniscono per costruire un ecosistema, accelererà l’adozione di massa della blockchain e della tecnologia criptata. L’obiettivo del fondo di investimento recentemente chiuso è scoprire e supportare progetti e fondatori con il potenziale per costruire e guidare Web3 attraverso la finanza decentralizzata, NFT, giochi, metaverso, social media e altro”.

Nuova generazione di Internet che sarebbe basata sulla blockchain

Il concetto Web3 o Web 3.0 evoca una nuova generazione di Internet che sarebbe basata sulla blockchain, una struttura composta da elementi che contengono dati crittografati su ogni transazione, attraverso i quali funzionano i token non fungibili (NFT). Tale base aiuterebbe a mantenere i dati liberi e distribuiti su reti peer-to-peer.

Bitcoin, nel frattempo, è crollato di oltre il 50% da quando ha raggiunto il massimo storico di quasi 69 mila dollari lo scorso novembre, danneggiando società di criptovalute quotate in borsa come Coinbase, le cui azioni sono crollate del 69% dall’inizio di dicembre.

Binance Labs spera di trarre vantaggio dal recente crollo delle risorse digitali per trovare fondatori per costruire quella che la piattaforma considera “la prossima grande novità tecnologica”.