Foto Marcello Giannini del 90° Minuto RAIFIRENZE – Gli italiani piangono in queste ore la scomparsa del giornalista fiorentino della Rai Marcello Giannini. Avrebbe compiuto 87 anni il prossimo 5 maggio. Protagonista della trasmissione “Novantesimo Minuto” che negli anni 70 e 80 era l’unica fonte diretta per gustarsi le immagini dei gol della domenica di calcio. Assieme a Paolo Valenti, Tonino Carino, Luigi Necco, Gianni Vasino, Giorgio Bubba e Giampiero Galeazzi, il giornalista Marcello Giannini era entrato nel cuore degli italiani proprio grazie a “90° minuto”.

Marcello Giannini ci ha lasciato il 2 maggio 2014 nella sua città natale, il giorno prima della finale di Coppa Italia tra Fiorentina e Napoli. A lui il compito di dover raccontare pagine tristi come l’alluvione di Firenze del 1966, e pagine belle come lo scudetto della sua Fiorentina nel 1969.

Autore di libri come “Il calcio dalla A alla Z” con Giancarlo Antognoni, e “Arbitrare è bello“, con l’arbitro Alberto Michelotti. Ma non si occupava solo di calcio, nel febbraio 2010 infatti uscì “Diversa e migliore“, uno sviluppo narrativo di una ricerca sociologica sulla condizione della donna. Laureato in sociologia della comunicazione Marcello Giannini era entrato a lavorare alla RAI  nel 1950 come collaboratore.