OLIMPIADI LONDRA 2012 – Mentre Google omaggia con un doodle il salto con l’asta, sport nel quale la leggenda Serhij Bubka mantiene il record mondiale da 18 anni, dall’altra si viene sapere solo ora di una triste notizia. Il tre volte campione del mondo di atletica leggera, categoria lancio del martello, il bielorusso Iván Tsikhan (medaglia d’argento alle Olimpiadi di Atene 2004), è stato esculso dalle Olimpiadi di Londra per i problemi avuti nel riscontrare livelli troppo elevati di testoterone durante i Giochi Olimpici di Pechino 2008 dove aveva vinto la medaglia di bronzo, inzialmente tolta e poi ridata dal Tribunale Arbitrale dello Sport.

Un funzionario olimpico che ha preferito rimanere anonimo, ha poi riferito a The Associated Press (come riportato sul sito Terra.com.mx) che a Tsikhan erano stati effettuati altri test che comprovavano l’uso di altre sostanze doppanti nel 2005, quando cioè vinse il mondiale a Helsinki. Motivo per cui la Federazione Internazionale di Atletica (IAAF) ha ordinato al comitato olimpico della Bielorussia di escludere l’atleta Iván Tsikhan dalla lista dei partecipanti a Londra 2012.