YAHOO E SKYPE – Mentre il popolare motore di ricerca di internet Yahoo ha annunciato di voler tagliare 2000 posti di lavoro tra i suoi dipendenti che corrisponde al 14% della sua forza lavoro, dall’altra c’e’ Skype che assumera’ 400 nuovi lavoratori.

Yahoo ha sottolineato che il licenziamento dei suoi dipendenti permettera’ un risparmio annuale alla sua societa’ per un totale di oltre 375 milioni di dollari.

Skype invece, ora di proprieta’ della Microsoft, vuole espandersi aumentando i posti di lavoro, assumendo 400 nuovi dipendenti. Saranno destinati al data center di Londra e Stoccolma ma presto assumeranno nuovo personale in altre città.

Skype sta crescendo rapidamente: il suo servizio VoIP, esteso ai dispositivi mobili, e la partnership con Facebook, sono i fattori che stanno aiutando al successo della societa’ di Microsoft.