JUVENTUS NEWS – Dopo la deludente prestazione del nuovo numero 10 della Juventus nelle ultime tre partite in America, e soprattutto nella partita contro l’Inter, Carlos Tévez esce allo scoperto e conferma le voci ed i rumors sentiti durante la scorsa stagione, quando cioè si vociferava che presto l’argentino avrebbe smesso di giocare ad alti livelli.

L’ex giocatore del Manchester United ha dichiarato oggi che ha spesso pensato al ritiro dal mondo del calcio, perchè stanco, ma che poi è arrivata la Juventus che gli ha fatto cambiare idea. In una intervista rilasciata a ESPN (mittente televisiva statunitense che trasmette programmi dedicati unicamente allo sport 24 ore su 24), il nuovo numero 10 della Juventus, Carlos Tévez, ha affermato che sempre diceva di volersi ritirare a 28

anni, ma che adesso ne ha 29 e vuole continuare a giocare.

Devo ammettere che quando accadde l’episodio di Manchester City-Bayern con Mancini pensai veramente di farlo. Ero stanco, in Inghilterra ho vinto tutto. Con il Manchester United ho vinto la Premier League e la Champions League, con il Manchester City ho vinto la FA Cup. Può sembrare un trofeo minore, ma vincerlo dopo tanti anni che quella squadra non vince nessun titolo, rimane speciale. Ero stanco, stanco del calcio“, racconta l’argentino in questa intervista.

Sicuramente dopo la triste prestazione con l’Inter dell’altra notte, molti tifosi della Juventus si staranno chiedendo perchè non si sia ritirato effettivamente prima di arrivare in Italia e se riusciranno a vederlo segnare ancora gol come in questo video:

http://www.youtube.com/watch?v=-Vrkb1bMNr0