Foto Alvaro Morata (Immagini Juventus)

Peggio delle previsioni. L’infortunio di Morata, neo acquisto della Juventus, occorso ieri pomeriggio, provocherà il fermo forzato del giovane giocatore arrivato dal Real Madrid per 50 giorni e non 40 come inizialmente preventivato. La risonanza magnetica non ha lasciato possibilità all’attaccante spagnolo dopo lo scontro con Rubinho in allenamento.

L’esito: “Lesione di secondo grado al ginocchio sinistro con interessamento del legamento collaterale”.

I medici della clinica “Fornaca” di Torino dove è stato accertato il danno, hanno dichiarato che la prognosi per il completo recupero funzionale a agonistico di Alvaro Morata è di 50 giorni. Per lo meno viene scongiurata l’ipotesi dell’intervento chirurgico. Il rientro in campo di Morata è previsto quindi per metà settembre.

Il giovane giocatore spagnolo non aveva perso il sorriso e ieri sera aveva pubblicato una foto selfie su Instagram con il messaggio: “Per coloro che ridono delle disgrazie altrui … Un bacio fortissimo e buona fortuna nella vita!”.