EUROPA LEAGUE – La Juventus ha pareggiato in casa contro la Fiorentina con il risultato di 1-1 nella partita di andata degli ottavi di finale di Europa League. Antonio Conte viene criticato per la formazione messa in campo mentre Montella e’ felice per il ritorno di Gomez.

Il tecnico della Juventus spiega cosi’ la scelta degli undici di inizio gara: “La squadra mi è piaciuta di più rispetto a domenica. Nel secondo tempo non ho visto un calo e non abbiamo cercato di gestire il risultato con l’ingresso di Pogba per Osvaldo. Ho cambiato Giovinco da subito per un problema fisico, se no Osvaldo sarebbe uscito prima perché non è ancora al top. Ho provato a mettere in campo la formazione migliore”.

Il portiere della Juventus Buffon (dubbia la sua scelta di uscire cosi’ su Gomez mentre e’ stato decisivo in altre occasioni) un po’ piu’ realista dice

che non sa se e’ stato un calo fisico: “Nelle partite precedenti avevamo sempre gestito il risultato, forse non ci può andare sempre bene… Il gol di Gomez? Sono giocate che possono accadere, anche se resta un pizzico di rammarico perché credevamo di portarla a termine come in campionato”.

Il tecnico della Fiorentina Montella parla di Gomez: “Gomez? Quando abbini struttura fisica, abilità tecniche ed esperienza internazionale hai questo risultato. Se doveva scegliere un momento per tornare al gol, ha scelto quello giusto”. E sulla partita di ritorno Fiorentina-Juventus della settimana prossima avverte: “Non mi sento favorito per il ritorno perché la Juventus segna sempre da un anno e mezzo”.