JEAN-JACQUES ROUSSEAU DOODLE – In Francia e in Belgio, il motore di ricerca Google festeggia il 300° anniversario della nascita di Jean-Jacques Rousseau.

Il filosofo, scrittore e musicista svizzero di lingua francese, infatti nacque a Ginevra il 28 giugno 1712. Dopo gli studi a Torino viaggio molto tra Francia e Svizzera, fino a trasfersi a Parigi per collaborare con gli enciclopedisti.

Google regala a Jean-Jacques Rousseau un doodle statico nella propria pagina dove si può osservare il filosofo passeggiare in mezzo alla natura vicino alle rive di un lago.

Un doodle creato per racchiudere in un disegno il sunto della filosofia di Jean-Jacques Rousseau e cioè quello di una aspra critica della civiltà come “causa di tutti i mali e le infelicità della vita dell’uomo, con il corrispondente elogio della natura come depositaria di tutte le qualità positive e buone“.

Considerato per alcuni versi un illuminista, Jean-Jacques Rousseau influenzò per certi aspetti le basi dell’ideologia egualitaria e anti-assolutistica che provocarono la rivoluzione francese del 1789.

Le opere di Jean-Jacques Rousseau sono veramente tante, vogliamo solo ricordare “Discorso sulle scienze e le arti” (1750), “Discorso sull’origine e i fondamenti della disuguaglianza” (1755) e “Il contratto sociale” (1762). Jean-Jacques Rousseau muore a Ermenonville, in Francia, il 2 luglio 1778.