Italia-Ucraina Streaming Calcio: dove vedere l'amichevole di Genoa in Diretta TV.

ITALIA-UCRAINA STREAMING – Impegno amichevole per la Nazionale di Roberto Mancini, che a Genova riceve l’Ucraina allenata da Shevchenko. E’ una partita utilizzata come preparazione all’impegno ufficiale che vedrà di scena la nazionale di calcio il prossimo 14 ottobre sul campo della Polonia per la UEFA Nations League. La partita rappresenta anche un atto di solidarietà verso la città di Genova, dopo la tragedia del Ponte Morandi.

“Giocheremo sicuramente con il tridente”, afferma il commissario tecnico della Nazionale, Roberto Mancini, alla vigilia dell’amichevole. “Come ho detto l’altro giorno ci saranno giocatori che faranno due partite. Oggi sono più in condizione rispetto a settembre. Ci sono quattro giorni tra una partita e l’altra e quindi qualcuno farà due partite”.

Ieri, l’Italia ha compiuto un anno esatto dalla vittoria in Albania con gol di Candreva durante le qualificazioni ai Mondiali di Russia 2018. Da allora su nove partite giocate, tra amichevoli (5), qualificazioni mondiali (2) e Nations League (2), durante le quali vi è stato anche il cambio allenatore (da Gian Piero Ventura a Roberto Mancini passando per il traghettatore Di Biagio), l’Italia ha raccolto il magro bottino di una vittoria (quella contro Arabia Saudita il 28 maggio 2018, amichevole conclusa sul 2-1), quattro pareggi (Svezia, Inghilterra, Olanda e Polonia) e quattro sconfitte (Svezia, Argentina, Francia e Portogallo) e che rappresenta una delle serie più negativa della storia della nazionale.

La diretta tv di Italia-Ucraina, partita amichevole di calcio in programma questa sera alle 20:45 sull’erba dello stadio Luigi Ferraris di Marassi (Genova), viene trasmessa in chiaro su Rai 1 e in streaming gratis per tutti su Rai Play.

Ecco le probabili formazioni di Italia-Ucraina:

Italia (4-3-3): Donnarumma; Florenzi, Bonucci, Chiellini, Criscito; Bernardeschi, Jorginho, Verratti; Chiesa, Immobile, Lorenzo Insigne. Allenatore Roberto Mancini.

Ucraina (4-2-3-1): Pyatov; Karavaev, Burda, Rakitskiy, Matvienko; Stepanenko, Malinowski; Yarmolenko, Marlos, Konoplyanka; Yaremchuk. Allenatore Shevchenko.

L’Italia arriva all’amichevole di Genova, dunque, reduce da uno degli anni peggiori della propria storia. L’Italia ha iniziato nel peggiore dei modi anche il cammino nella nuova Nations League, collezionando soltanto un punto nelle prime due uscite con Polonia e Portogallo. Al contrario, l’Ucraina guida il Gruppo 1 con due successi ai danni di Slovacchia e Repubblica Ceca.

Quella di oggi sarà l’ottava volta che si affrontano Italia e Ucraina. Gli Azzurri non hanno mai perso nei precedenti, vincendo 6 volte e pareggiando una. Indimenticabile il successo nei quarti di finale dei Mondiali 2006, quando la Nazionale di Marcello Lippi si impose per 3-0 grazie alla doppietta di Luca Toni e al gol di Gianluca Zambrotta. L’ultima volta è datata 29 marzo 2011 a Kiev, quando l’Italia di Cesare Prandelli passò per 2-0: gol di Giuseppe Rossi e Alessandro Matri.