Inter rimontata dal Torino: a Perisic e De Vrij rispondono Belotti e Meité.

DIRETTA CALCIO – Inter-Torino è terminata con il risultato esatto di 2-2. L’Inter incappa in un altro passo falso dopo la sconfitta contro il Sassuolo all’esordio: fischi del Meazza per Saplletti. Doppio vantaggio nerazzurro con Perisic al 6′ e De Vrij al 32′, poi nella ripresa la rimonta granata con Belotti al 55′ e Meité al 68′.

Il tabellino di Inter-Torino 2-2.

Marcatori Gol: 6’ Perisic (I), 32’ de Vrij (I), 55’ Belotti (T), 68’ Meité (T).

Inter (3-4-2-1): Handanovic; D’Ambrosio, de Vrij, Skriniar; Vrsaljko (72’ Keita), Vecino, Brozovic, Asamoah (66’ Dalbert); Politano (92’ Lautaro Martinez), Perisic; Icardi. Allenatore Spalletti.

Torino (3-5-2): Sirigu; Izzo, N’Koulou, Moretti; De Silvestri, Soriano (61’ Ljajic), Rincon, Meité, Ansaldi (dal 22’ Ola Aina); Iago Falque (88’ Lukic), Belotti. Allenatore Mazzarri.

Arbitro: Paolo Silvio Mazzoleni della Sezione di Bergamo. Ammoniti: 33′ Meité (T), 36′ Moretti (T), 44′ de Vrij (I).

***

Inter-Torino diretta streaming sui canali digitali. Partita di calcio che inizia alle 20:30 di oggi ed è valida per la 2a giornata di Serie A 2018-2019. Vediamo di seguito le ultime notizie sul match e in particolare dove guardare la partita in tv con le possibili alternative per vedere Inter-Torino streaming.

La 2a giornata di Serie A continua con la sfida di San Siro Inter-Torino. Protagonista di un’eccellente campagna acquisti, l’Inter, perdendo all’esordio contro il Sassuolo, ha iniziato male il campionato che nelle intenzioni dovrebbe riportarla a competere nelle zone altissime. La strada è però ancora lunga e gli uomini di Spalletti vanno così in cerca di un riscatto, opposti a un Torino che ha dato filo da torcere alla Roma, uscendo però a bocca asciutta. Torna a San Siro il tecnico granata Walter Mazzarri, mai troppo amato dai tifosi quando guidava l’Inter.

Inter-Torino Streaming live: le ultime notizie sulle formazioni.

Le ultime in casa Inter. Spalletti convoca Nainggolan che partirà dalla panchina. Per la difesa recuperato Skriniar, con Asamoah al posto di Dalbert e Vrsaljko al posto di D’Ambrosio. In attacco Perisic torna titolare. Il tecnico toscano ha provato anche la difesa a 3, che potrebbe essere una variante tattica importante contro il 3-5-2 usato dai granata di Mazzarri. Va verso la conferma la coppia Lautaro-Icardi in attacco.

Le ultime in casa Torino. Izzo e De Silvestri recuperati: Mazzarri li schiererà dall’inizio. Out Baselli – alle prese con il trauma distorsivo e pronto a essere sostituito dal nuovo acquisto Soriano in mediana – Lyanco, Parigini e Niang. Quest’ultimo a rimediato una pallonata in volto: prognosi dell’oculista tre giorni di riposo. In attacco Iago Falque è favorito su Zaza per fungere da spalla a Belotti.

Le probabili formazioni di Inter-Torino:

Inter (4-2-3-1): Handanovic; Vrsaljko, De Vrij, Skriniar, Asamoah; Vecino, Brozovic; Politano, Martinez, Perisic, Icardi. Allenatore Spalletti. Indisponibili: nessuno. Squalificati: nessuno.

Torino (3-5-2): Sirigu; Izzo, N’Koulou, Moretti; De Silvestri, Soriano, Rincon, Meité, Ansaldi; Iago Falque, Belotti. Allenatore Mazzarri. Indisponibili: Lyanco, Baselli. Squalificati: nessuno.

Arbitro: Mazzoleni di Bergamo (Vivenzi-Bindoni).

Diretta Inter-Torino, le cose da sapere sulla partita.

Il Torino ha vinto tre delle ultime sette partite di campionato contro l’Inter (2N, 2P), dopo una serie di sei pareggi e 15 successi nerazzurri. L’ultimo successo dell’Inter contro il Torino in Serie A è arrivato nell’ottobre del 2016, grazie ad una doppietta di Mauro Icardi. Il Torino ha segnato almeno un gol in tutti gli ultimi quattro incontri esterni di Serie A contro l’Inter – i granata non hanno mai trovato la rete in cinque partite di fila al Meazza contro i nerazzurri nella

competizione.

L’Inter ha perso le ultime due partite disputate a San Siro nella scorsa Serie A: solo quattro volte i nerazzurri hanno perso più gare interne consecutivamente nella storia del massimo campionato. Nella sua storia in Serie A, solo quattro volte il Torino ha perso entrambe le prime due partite stagionali – la più recente nel 2002/03, anno della retrocessione. Solo una volta nella sua storia in Serie A l’Inter ha perso entrambe le prime due partite stagionali, nel campionato 1983/84.

Nella prima giornata il Torino ha trovato la sconfitta nonostante abbia effettuato quattro tiri in porta – nella stagione 2017/18 i granata non avevano mai perso un match in cui avevano centrato lo specchio con almeno quattro conclusioni. Sono 49 le presenze di Walter Mazzarri sulla panchina dell’Inter in Serie A – contro i nerazzurri ha vinto solo il 22% (quattro su 18) degli incontri di campionato da allenatore, compreso l’unico da tecnico del Torino.

Nelle cinque partite di Serie A giocate al Meazza contro il Torino, Mauro Icardi ha preso parte attiva a quattro reti: tre gol e un assist. In otto incontri di campionato contro l’Inter, Andrea Belotti ha realizzato solo due reti: entrambe però sono arrivate proprio a San Siro.

Inter-Torino Streaming Online: dove vedere Diretta Live Tv gratis.

Inter-Torino in diretta tv a partire dalle ore 20:30di oggi domenica 26 agosto 2018 sui canali digitali di Sky Sport Serie A (anche in alta definizione HD). Match fruibile in video streaming gratis per gli abbonati con Sky Go, tra i servizi on-demand per seguire le partite di calcio streaming su iPhone, iPad, Android o Samsung Apps e quindi smartphone, tablet e pc. Online su Now TV per tutti con la visione acquistabile al prezzo di 1,99 Euro (per Apple iOS e Google Android oppure guardando in diretta la pagina LIVE dal tuo PC). Inter-Torino non viene trasmessa in chiaro.

Come guardare Inter-Torino streaming gratis senza Rojadirecta.

Le alternative per vedere il match Inter-Torino online sono solamente quelle ufficiali descritte sopra. Il Live Streaming della partita che troverete su YouTube Live, Facebook Video, Periscope e quelli via web links gratis inclusi nel raccoglitore internet di Rojadirecta, non sono considerati legali. A vostro rischio e pericolo quindi.

Quando vi collegate a internet ricordatevi sempre di avere una connessione sicura in VPN che vi permette di avere affidabilità, riservatezza (anonimato) e accessibilità durante tutto l’arco della navigazione (info qui).

Oltre alla diretta in tempo reale su Twitter a suon di tweet, c’è anche la radiocronaca live su Radio Rai 1 della diretta streaming di Inter-Torino.