Inter-Spal 2-1, doppietta di Lautaro e sorpasso Juventus.

DIRETTA CALCIO – Con una doppietta di Lautaro Martinez l’Inter ha battuto la SPAL a San Siro 2-1 e, approfittando del 2-2 della Juve contro il Sassuolo a pranzo, sorpassa i Bianconeri posizionandosi in testa alla classifica della Serie A dopo 14 partite giocate. Inutile, nella ripresa, il gol di Valoti

Il tabellino di Inter-Spal 2-1.

Marcatori gol: 16′ e 41′ Lautaro (I), 50′ Valoti (S).

Inter (3-5-2): Handanovic; D’Ambrosio, de Vrij, Skriniar; Candreva (79′ Godin), Vecino, Brozovic, Gagliardini (79′ Borja Valero), Lazaro (76′ Biraghi); Lautaro Martinez, Lukaku. Allenatore Conte.

SPAL (3-5-1-1): Berisha; Igor (82′ Jankovic), Vicari, Tomovic; Strefezza (42′ Cionek), Murgia, Valdifiori (70′ Floccari), Kurtic, Reca; Valoti; Petagna. Allenatore Semplici.

Ammoniti: Valdifiori (S), D’Ambrosio (I), Cionek (S).


Rojadirecta Inter Spal Streaming Diretta Calcio Live TV oggi Serie A.

Vedere Inter Spal Streaming Calcio Gratis Serie A.

La 14a giornata di calcio di Serie A continua con la diretta streaming di Inter Spal, partita che si gioca alle ore 15:00 italiane di oggi domenica 1° dicembre. L’Inter non perde da 14 partite contro la SPAL in Serie A, parziale in cui ha ottenuto 11 successi e tre pareggi. Nella sua storia l’Inter non ha mai vinto 12 delle prime 14 gare stagionali di Serie A. L’Inter potrebbe diventare la quinta squadra a segnare in tutte le prime 14 partite stagionali di Serie A nel XXI secolo, dopo Juventus, Milan, Fiorentina e Roma. Nelle ultime sei partite di campionato l’Inter ha sempre realizzato due o più gol, non infila sette match consecutivi con almeno due reti segnate da marzo 2009.

Come vedere Inter Spal in diretta tv.

Potete vedere la partita di calcio Inter Spal in diretta tv sui canali Sky Sport Serie A (numero 202 e 249 del satellite, 473 e 483 del digitale terrestre) e Sky Sport (numero 252 del satellite). Inizio alle ore 15:00 di oggi domenica 1° dicembre 2019. Si gioca dopo la partita delle 12:30 Juventus-Sassuolo.

Dove vedere Inter Spal Streaming Gratis senza Rojadirecta.

Inter Spal in diretta streaming gratis per gli abbonati con l’app Sky Go anche con smartphone, tablet e pc, raggiungibile con app scaricabile anche con Apple iOS e Google Android, oppure guardando in diretta la pagina LIVE dal tuo PC. La partita non viene trasmessa in chiaro.

Quando vi collegate a internet ricordatevi sempre di avere una connessione sicura in VPN che vi permette di avere affidabilità, riservatezza (anonimato) e accessibilità durante tutto l’arco della navigazione (info qui).

Altre cose da sapere su Inter Spal.

La SPAL non segna da sei trasferte di fila in Serie A: solo una volta nella sua storia ha registrato una serie peggiore (nove nel 1963). Nessuna squadra ha segnato meno della SPAL in questa stagione nei cinque maggiori campionati europei (otto reti); inoltre, la formazione ferrarese è, al pari del Leganés, la squadra che ha mandato in rete meno giocatori differenti (tre). Nessuna squadra ha realizzato più gol dell’Inter su situazioni di gioco fermo nei top-5 campionati europei in corso (11, al pari della Roma).

L’attaccante dell’Inter, Romelu Lukaku, ha segnato 10 reti in questo campionato, più di tre squadre nella competizione in corso, tra cui la SPAL (otto). Tra i giocatori dell’Inter che hanno tirato più di due rigori in Serie A da quando Opta raccoglie questo dato (dal 2004/05), Romelu Lukaku e Lautaro Martínez sono gli unici due ad aver trasformato in gol tutti i tiri dagli 11 metri (3 su 3 entrambi). Alberto Paloschi della SPAL ha segnato due gol nelle sue ultime tre sfide di campionato contro l’Inter, tra cui la sua ultima rete nella competizione (nell’ottobre 2018 al Paolo Mazza).

Le probabili formazioni di Inter Spal.

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Candreva, Gagliardini, Brozovic, Vecino, D’Ambrosio; Lukaku, Lautaro Martinez. All. Conte. Squalificati: nessuno. Indisponibili: Sanchez, Barella, Sensi.

SPAL (3-5-2): Berisha; Cionek, Vicari, Tomovic; Sala, Murgia, Valdifiori, Kurtic, Reca; Floccari, Petagna. All. Semplici. Squalificati: Missiroli. Indisponibili: Di Francesco, Fares, D’Alessandro, Strefezza.