Inter-Juventus, così se la giocheranno Conte e Sarri.

Domenica 6 ottobre sera ci sarà lo scontro verità nel match che chiuderà la 7a giornata di Serie A: alle 20:45 si gioca il derby d’Italia Inter-Juventus. E’ la partita più attesa del calendario: la prima in classifica (Inter a punteggio pieno) riceve in casa la seconda (Juventus distante 2 punti).

Inter e Juventus sono le ultime due squadre rimaste imbattute in Serie A dopo sei partite giocate. Oltre ad essere la sfida tra i due allenatori, l’ex Juve Antonio Conte e Maurizio Sarri, sarà la sfida tra attaccanti importanti. Romelu Lukaku ha giocato una sola partita contro la Juventus, in casa con il Manchester United nella scorsa stagione in Champions League: per lui un solo tiro in 90 minuti di gioco. CR7 Cristiano Ronaldo invece ha segnato nelle sue prime due gare di Serie A giocate a San Siro.

Andiamo a scoprire come se la giocheranno Conte e Sarri.

Inter-Juventus, le probabili formazioni.

Inter (3-5-2): Handanovic; Godin, De Vrij e Skriniar; Barella, Brozovic, Sensi, Candreva e Asamoah; Lautaro Martinez e Lukaku. Allenatore Antonio Conte. A disposizione: Padelli, Bastoni, Ranocchia, Dimarco, D’Ambrosio, Biraghi, Vecino, Lazaro, Borja Valero, Gagliardini, Politano.

Juventus (4-3-1-2): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, De Ligt e Alex Sandro; Khedira, Pjanic e Matuidi, Ramsey; CR7 Cristiano Ronaldo, Higuain. Allenatore Maurizio Sarri. A disposizione: Buffon, Pinsoglio, Rugani, Demiral, Emre Can, Rabiot, Betancur, Bernardeschi, Paulo Dybala.

Inter-Juve, l’ultima partita giocata in campionato.