L'Intelligenza Artificiale completerà la sinfonia n° 10 di Beethoven.

Un team internazionale di musicologi, compositori ed esperti di computer insieme al pianista Robert Levin, completerà la Decima Sinfonia del famoso musicista tedesco Ludwig van Beethoven: è stato colui che ha contribuito all’intelligenza artificiale.

Un portavoce della società di telecomunicazioni tedesca Deutsche Telekom, ha confermato di essere il promotore dell’idea, è che il progetto è già in corso. Beethoven ha avuto un problema di sordità ma ciò non gli ha impedito di continuare a suonare la musica.

L’orchestra di Beethoven di Bonn suonerà questa sinfonia il 28 aprile 2020, in occasione del 250° anniversario della nascita del famoso compositore e pianista tedesco, perché sfortunatamente il Beethoven non riuscì a completarla, e l’unica cosa rimasta furono

schizzi e note.

Gli espertistanno elaborano nuovi e potenti algoritmi.

L’idea è che i paesaggi di Beethoven siano completati, come sarebbe nello stile del compositore. In realtà i partecipanti non sanno quale sarà il risultato. In precedenza, erano stati fatti alcuni tentativi per completare i lavori musicali attraverso programmi per computer, come l’ambizioso progetto del produttore cinese di smartphone Huawei che si è svolto a Londra nel febbraio 2019. I lavori e i lavori eseguiti da Beethoven sono ancora ricordati dalle persone, perché i risultati che faccio.