Incredibile: Torino-Atalanta è finita 0-7!

DIRETTA CALCIO – L’Atalanta ha vinto 7-0 per la prima volta nella sua storia in Serie A: un altro record per Gasp. E’ successo nella sfida della 21esima giornata di Serie A, in casa del Torino: una vittoria che vale il ritorno al 4° posto in classifica in attesa della replica della Roma impegnata domani nel derby della capitale contro la Lazio. Il Torino non perdeva 7-0 dal febbraio 1950 contro il Milan. In casa non ha mai perso con 7 gol di scarto!

Dallo stop in casa contro la Spal alla goleada sul campo del Torino. Un dominio assoluto quello della formazione di Gasperini, il quale, intervistato a fine partita, afferma:

“E’ stato un primo tempo straordinario. La sconfitta subita in casa contro la Spal ha lasciato indubbiamente il segno, i ragazzi volevano fare una prestazione importante. Nella ripresa, queste partite non sai mai come interpretarle quando sei in vantaggio 3-0, non è mai facile trovare la via di mezzo. Il Torino nel secondo tempo ha avuto le uniche occasioni per segnare. Poi ci sono stati il quarto e quinto gol in un attimo e la gara si è poi riaccesa nel finale”.

La sconfitta più dura nella storia del Torino, con la squadra granata che finisce la partita in 9 per via di due espulsioni che comunque non hanno condizionato il risultato.

Dopo questo pesante ko interno contro l’Atalanta, Walter Mazzarri, intervistato da DAZN, ha dichiarato:

“Cosa non ha funzionato? Tutto. Sono venuto per chiedere scusa per la prestazione. Non vorrei aggiungere altro. È inutile commentarla una gara così. Annuncio che andremo subito in ritiro. Non dovrei dire altro, potrei anche andar via. La contestazione? Oggi è indifendibile tutto. Non è giustificabile una prestazione del genere. Grazie e arrivederci”.

Torino-Atalanta risultato esatto finale 0-7

Marcatori gol: 17′ Ilicic, 29′ Gosens, 45’+1′ rigore Zapata, 53′ Ilicic, 55′ Ilicic, 86′ rigore Muriel, 88′ Muriel.

Torino (3-4-2-1): Sirigu; Izzo, Nkoulou, Djidji; De Silvestri, Lukic, Meité, Laxalt (65′ Millico); Verdi (79′ Edera), Berenguer (78′ Lyanco); Belotti. Allenatore Mazzarri.

Atalanta (3-4-1-2): Gollini; Toloi, Palomino, Djimsiti; Hateboer, De Roon (57′ Pasalic), Freuler, Gosens (82′ Muriel); Gomez; Ilicic (71′ Malinovskyi), Zapata. Allenatore Gasperini.

Ammoniti: De Roon (A), Sirigu (T), Hateboer (A). Espulsi: Izzo (T) al 76′ per somma di ammonizioni e Lukic (T) all’89’ con rosso diretto.