Domani è Halloween e tra un uragano (Sandy) e una tempesta sull’Italia (quella per la quale la Protezione Civile ha emanato una allerta meteo valido finto a tutto giovedì) si festeggia questa antica tradizione della cultura celtica e anglosassone, dagli Stati Uniti fino alla Nuova Zelanda, compresa ovviamente l’Italia.

Tra la notte del 31 ottobre e il primo novembre, si festeggia Halloween ormai in ogni parte del mondo, con la classica forma del “dolcetto o scherzetto?” che tutti i bambini ormai amano tanto, oppure con sfilate in costume dell’horror, giochi per bambini, cene

con amici.

Halloween è la festa di Ognissanti, infatti questa parola apparve nel 16mo secolo la prima volta, una variante scozzese del nome completo All-Hallows-Even.

Un pò paragonato al carnevale la notte di Halloween, anche se analizzata come un fenomeno commerciale, resta pur sempre un momento di svago per grandi e bambini, un giorno di festa. Manca solo il doodle di Google nella sua home page: tutti pronti ad aspettare la mezzanotte! Felice Halloween a tutti!