Il vicepresidente degli Stati Uniti Mike Pence ha annunciato venerdì che i membri della nuova forza spaziale del suo paese saranno chiamati “guardiani” (Guardians).

“Siamo appena tornati dallo Studio Ovale ed è mio onore, a nome del Presidente degli Stati Uniti, annunciare che d’ora in poi gli uomini e le donne della United States Space Force saranno conosciuti come guardiani”, ha dichiarato durante un evento organizzato per commemorare la risoluzione che ha creato questo corpo militare un anno fa.

Nel frattempo, un tweet di quella Forza ha osservato che il nome è stato scelto “dopo un processo lungo un anno, che ha prodotto centinaia di presentazioni [di materiali] e studi con la partecipazione di professionisti dello spazio e membri del pubblico in generale”.

“Il nome Guardians collega la nostra orgogliosa eredità e cultura con l’importante missione che portiamo avanti 24 ore su 24, 7 giorni su 7, proteggendo le persone e gli interessi degli Stati Uniti e dei loro alleati”.

Poco dopo l’annuncio del nome, numerosi netizen hanno evidenziato la sua relazione con il film Marvel “Guardiani della Galassia” e hanno risposto con divertenti battute.

“Prima imitano il logo di Star Trek, poi chiamano la Forza Guardiani della Galassia. Nessuno cerca queste cose su Google?”, ha scritto il giornalista Kimberly Atkins.