Formula 1: Hamilton vince il GP Spagna, doppietta Mercedes, sul podio Verstappen, 4a la Ferrari di Vettel

Aggiornamento GP Spagna F1 2018: Doppietta Mercedes nel Gp di Spagna di Formula 1. Lewis Hamilton vince davanti a Bottas e allunga il testa alla classifica piloti con 95 punti. Verstappen porta la Red Bull sul podio. Polemiche per le nuove Pirelli che hanno beneficiato chiaramente le Mercedes e hanno pregiudicato le Ferrari.

Errore di strategia della Ferrari che richiama Sebastian Vettel (78 punti) per la seconda volta ai box per il cambio gomme mentre il tedesco era secondo, al contrario dell’unica sosta di tutti i suoi avversari. Sul traguardo arriverà quarto davanti alla Red Bull di Ricciardo, quinto. 6° Maggnusen, 7° Sainz, 8° Fernando Alonso festeggiato alla grande dal pubblico, 9° Pérez e 10° un ottimo Leclerc.

Problemi tecnici per la Ferrari di Raikkonen che si ritira al 26° giro. Subito dopo la partenza Grosjean provoca un incidente eliminando Gasly e Hulkenberg, quando Vettel aveva guadagnato la seconda piazza mantenutta fino a questo erroneo 2° pitstop. Prossimo appuntamento a Montecarlo tra due settimane con il GP di Monaco dove l’anno scorso si realizzò una doppietta Ferrari.

***

DIRETTA MOTORI – Alle 15:10 di oggi domenica 13 maggio, prende il via il Gran Premio di Spagna di Formula 1 2018. Sarà Lewis Hamilotn a partire in pole position sulla griglia di partenza del circuito di Montmelò (Barcellona), quinta gara del Mondiale.

Nelle qualifiche di ieri, il pilota della Mercedes ha firmato il tempo di 1:16:173 (nuovo record della pista), precedendo di un niente il compagno di squadra Valtteri Bottas (+0,040) e la Ferrari  di Sebastian Vettel. Il ferrarista ha chiuso col terzo tempo (+0,132), davanti al compagno di squadra Kimi raikkonen (+0,439) e i due ferraristi partiranno dalla seconda fila. Seguono le Red Bull di Verstappen e Ricciardo.

Vedere GP Spagna F1 2018 streaming online e diretta tv

Partenza gara del Gran Premio di Spagna di Formula 1 in diretta tv in esclusiva sulla

piattaforma pay-per-view di Sky e sarà visibile su Sky Sport F1 HD (canale 207). Diretta esclusiva anche con Sky Q dove possiamo vivere l’incredibile definizione del 4K HDR. Gara live anche su Sky Sport 1.

Video streaming gratis per gli abbonati con Sky Go e a pagamento per tutti con Now TV. Appassionante anche la telecronaca offerta da Canal F1 Latam (per latino america) presente anche su Twitter qui. Replica su TV8 alle ore 20:00 anche online.

Le possibilità di Vettel con la Ferrari nel Gp di Spagna

Sebastian Vettel, dopo le qualifiche di ieri, ha espresso questo pensiero: “Senza dubbio non sono del tutto soddisfatto, ma ci aspettavamo che la Mercedes fosse più forte qui. La terza posizione in griglia non è male per partire. Domani ci concentreremo sullo start prima di tutto, poi si vedrà”.

Entrambi i piloti Ferrari hanno utilizzato set di pneumatici soft e supersoft, segnando il tempo di qualifica con la mescola più resistente. “Sarà una lunga gara e anche gli pneumatici daranno problemi. Anche se la partenza non dovesse andare a nostro favore, penso che comunque abbiamo una macchina forte per combattere in tutta la gara. Credo che domani sarà una gara interessante e saremo vicini, come è accaduto nelle ultime gare. Non vedo l’ora di iniziare il Gran Premio di Spagna e spero che la gente si diverta”.

“In qualifica non siamo andati male, poi in Q3 durante il mio primo run ho bloccato le gomme alla curva 1, così già al mio primo settore non ero veloce. Ho cercato di recuperare e combattere per la pole, ma non è stato sufficiente. Non avevo un buon feeling con gli pneumatici, che si sono comportati in modo diverso per tutto il weekend. Anche se sembrano quelli di prima, sono comunque più duri. Ad ogni modo, è lo stesso per tutti”.