Lewis Hamilton 4x Campione del Mondo 2017 di Formula 1 in Messico

Lewis Hamilton è campione del mondo di Formula 1 per la quarta volta nella sua carriera. Quattro titoli per il campione britannico (2008, 2014, 2015, 2017) come Alain Prost (1985, 1986, 1989, 1993) e Sebastian Vettel (2010, 2011, 2012, 2013). In Messico Hamilton arriva al nono posto senza correre rischi, in una gara vinta da Max Verstappen che ha saputo sfruttare al meglio la partenza, lasciando Hamilton e Vettel con le vetture danneggiate e quindi obbligati a rientrare ai box. Poi la Ferrari di Vettel è protagonista di una bella rimonta, arrivando quarta dietro a Bottas (2°) e Raikkonen (3°).

GP Messico F1 Streaming: Hamilton ad un passo dal titolo, dove vedere partenza Ferrari online e in tv

Aggiornamento Diretta F1 Messico. Sara’ la Ferrari di Sebastian Vettel a partire in pole position sulla griglia di partenza del Gran Premio del Messico di Formula 1. Pole numero 50 di Sebastian Vettel in carriera, quarto nella classifica all time. In prima fila si schiererà Max Verstappen dell Red Bull, sperando non provochi qualche incidente all’arrivare alla prima curva. In seconda fila le due Mercedes di Lewis Hamilton e Valtteri Bottas. In terza fila Kimi Raikkonen (Ferrari) e il pilota rivelazione di questa stagione, Esteban Ocon (Force India). Appuntamento con la diretta tv della partenza gara alle ore 20 italiane (avete cambiato l’ora esatta?).

Con 75 punti a diposizione, l’attuale leader della classifica piloti, Lewis Hamilton (331), potrebbe oggi guadagnare il titolo di campione forte dei suoi 66 punti di vantaggio sull’inseguitore, il ferrarista Sebastian Vettel (265), unico a essere ancora in gioco per la matematica.

Vedere GP Messico F1 Streaming Video Gratis Rojadirecta

DIRETTA F1 2017 #MexicoGP. Si corre in Messico il terzultimo gran premio del campionato mondiale di Formula 1.

Mentre aspettiamo qualifiche e partenza gara, si stanno svolgendo le prove libere, e in quelle del venerdì hanno mostrato un grande equilibrio rotto solamente per un soffio da Daniel Ricciardo (Red Bull) che con il tempo di 1:17:801 ha preceduto Lewis Hamilton (Mercedes) di appena 131 millesimi, Max Verstappen a 163 millesimi, dalla Ferrari di Vettel a 250 millesimi, reo quest’ultimo di un piccolo errore, tra l’altro, all’ingresso dello “Stadio del baseball”. Qui puoi vedere tutti i tempi delle FP2.

Dove vedere partenza gara in diretta del Gp del Messico 2017 di Formula 1

Di seguito il programma con tutti gli orari dal circuito più alto del mondiale (Autodromo Hermanos Rodríguez di Città del Messico) con diretta streaming delle prove libere, qualifiche per la pole position sulla griglia di partenza, e la partenza gara del Gran Premio del Messico di F1 2017 in diretta, da non perdere con Sky Sport F1 HD (canale 207) e anche su Sky Sport 1 in Super HD. Con il tasto verde per il mosaico interattivo, e la consueta interazione in Facebook e Twitter. Video streaming gratis per gli abbonati su SkyGo.

Sabato 28 ottobre > Ore 20:00 Qualifiche F1 per la griglia di partenza (repliche alle 22:55 di sabato e a rotazione sul canale 207 dalle 6 di domenica).

Domenica 29 ottobre > Ore 20.00: Partenza Gara F1 con repliche nella notte– Gara (repliche nella notte, alle 2:30 di notte sul canale 207).

Gp del Messico 2017, lo sapevate che…

Sarà il 18esimo GP del Messico, tutti corsi all’Autodromo Hermanos Rodriguez di Città del Messico. Nel 2015 si è tornati a correre in Messico dopo 23 anni di assenza. Qui si è corso in due parentesi precedenti, la prima dal 1963 al 1970 e la seconda dal 1986 al 1992. Il primo GP del Messico è datato 27/10/1963. Di seguito il podio: Clark (Lotus); Brabham (Brabham), Ginther (BRM). È l’unico circuito nella storia della F1, tra i 26 in cui si sono corse almeno 10 gare, in cui nessun pilota è mai riuscito a vincere due gare consecutive. 3 pole consecutive (record del GP) di Prost dal 1963 al 1965.

9 volte su 17 (il 52,9% sul totale) ha vinto chi è partito dalla pole, l’ultima volta nel 2016 con Hamilton. 3 gli hat trick, due di Jim Clark (uno nel 1963 e uno nel 1967) e uno di Rosberg (nel 2015). Il pilota più giovane ad imporsi nel GP degli USA è stato Ayrton Senna nel 1986, all’età di 26 anni e 6 mesi. Il pilota più anziano ad imporsi nel GP degli USA è stato Jack Brabham a 43 anni e 6 mesi nel 1968. 7 le vittorie dei piloti britannici, 2 per i francesi e per gli statunitensi. Unica vittoria di un pilota italiano: Patrese nel 1991.