FOTO VIDEO Governo Renzi contestato anche a Brescia

BRESCIA – Scontri per mezz’ora tra i manifestanti e le forze di polizia in mattinata a Brescia. La manifestazione era stata organizzata dal centro sociale Magazzino 47 per protestare contro il governo Renzi oggi 3/11/14. Gli antagonisti si sono fronteggiati con le forze dell’ordine, lanciando oltre agli insulti anche uova fumogeni e altri oggetti pesanti. I manifestanti volevano dirigersi alla zona industriale della Palazzoli dove era ospite il premier Renzi, cambiando il percorso prestabilito per il corteo. Un agente della polizia e un carabiniere sono rimasti feriti nei tafferugli. Gli antagonisti sono stati contenuti a suon di manganellate.

Tensione nella mattinata a Brescia, quindi, quando il corteo era diretto alla Palazzoli, dove Renzi aveva aperto con un intervento l’assemblea annuale dell’Associazione industriali bresciani (Aib). In testa al corteo della protesta uno striscione con scritto: “Contro austerity e precarietà assediamo Renzi per una sola grande opera: casa-redditi-salute-dignità“, mentre fuori dall’azienda si stava svolgendo la manifestazione di Cgil e Fiom. La denuncia della CGIL locale che ha contestato Renzi con queste parole: “in questa fabbrica negate le libertà sindacali“. La video news con un servizio giornalistico. (Fonte: giornaledibrescia.it).