Gossip UFO: Strano Vortice blu sull'Atlantico prima della Fine del Mondo di oggi 29 luglio

Cos’è il vortice blu fotografato dalla NASA nell’Oceano Atlantico. Resta un mistero l’enorme remolino apparso vicino alle coste atlantiche del Sud Afrida. È stato immortalato dai satelliti dell’agenzia spaziale americana. Quello che sorprende è che gli scienziati, per dare una spiegazione, hanno ipotizzato che si è trattato di una combinazione di fitoplancton e un terremoto sottomarino di notevole intensità. Come quello di magnitudo M9 che ha provocato l’apocalittico tsunami del Giappone nel 2011. Peccato però, che l’USGS non ha registrato alcun terremoto nella zona nelle ore relative all’avvistamento.

Profezia Armageddon, la fine del Mondo il 29 luglio 2016

Non avendo un riscontro scientifico, in alcuni forum UFO sono subito apparse le teorie più strane. Alcuni sostengono che si è trattato dell’apertura di un portale dimensionale per l’entrata, o l’uscita di una nave extraterrestre al mondo acquatico.

Altri più catastrofici, hanno affermato che si trattava dei primi segnali dell’Armageddon di oggi venerdì 29 luglio 2016, la profezia della fine del mondo della quale è stato pubblicato anche un video su Youtube recentemente.

I teorici del complotto non hanno dubbi. Si è trattato di un esperimento militare con il quale è stata provata un’arma segretissima e di ultima concezione, costruita probabilmente con una tecnologia aliena. Archivio da X-Files, del quale però non si può avere accesso. Come spesso accade con fenomeni “strani” di questo tipo, le speculazioni abbondano. Del resto, non esiste ancora una spiegazione scientifica sul vortice blu apparso in mare che certifichi il perchè delle immagini della NASA (foto). E quindi ogni teoria (non ufficiale) è potenzialmente buona per essere gettata in pasto all’opinione pubblica.