Gianfranco D'Angelo è morto a Roma

Gianfranco D’Angelo non c’è più: l’attore, comico e cantante italiano Gianfranco D’Angelo è morto oggi 15 agosto 2021 (Ferragosto) all’età di 84 anni al Policlinico Gemelli a seguito di una breve malattia. Era uno dei volti più noti e amati degli anni ’80 e ’90. Era nato il 19 agosto del 1936 sempre a Roma. Lascia la moglie Anna Maria e le sue due figlie Daniela D’Angelo e Simona D’Angelo.

Gianfranco D’Angelo è stato anche cabarettista, doppiatore e imitatore: ha sviluppato a Roma la sua carriera professionale di oltre mezzo secolo in teatro, cinema e televisione: , dal Puff di Roma con Lando Fiorini, al Sistina con Garinei e Giovannini, al Derby di Milano. Dal debutto in una commedia satirica teatrale, nel 1963, alla sua interpretazione nel film ‘W gli sposi’, di Valerio Zanoli, nel 2019, D’Angelo ha partecipato a 38 film, sette nastri e serie televisive, 30 programmi nello stesso medio, 26 opere di teatro, oltre a registrare un album e quattro singoli come cantante.

Gianfranco D'Angelo è morto a Roma

Approdato alla tv all’inizio degli anni ’70, Gianfranco D’Angelo aveva ottenuto i suoi più grandi successi e la sua notorietà.

Ha fatto parte del gruppo del Bagaglino e della storica trasmissione anni ’80 Drive In.

Il saluto di Ezio Greggio a Gianfranco D’Angelo su Twitter

Addio Gianfranco piango. Se ne va non solo una persona a me particolarmente cara ma che è stata importante nella mia vita. Sei stato grande al cinema, in tv e in teatro regalando sempre risate ed allegria. Ti voglio bene Frankie collega, amico e fratello. Has has fidanken“. [Ezio Greggio su Twitter]