La Duchessa di Sussex è tornata nel Regno Unito su un aereo privato 43 milioni di dollari, pagato da George e Amal Clooney, dopo aver viaggiato a New York per la sua baby shower.

Meghan, che sta aspettando il suo primo figlio con il principe Harry, ha appena trascorso cinque notti a New York per festeggiare la sua festa di baby shower, e si dice che i suoi famosi amici abbiano pagato la fattura di 125 mila dollari per il

lussuoso volo di rientro.

Secondo MailOnline, il jet è un Gulfstream G450 di proprietà di un’azienda con legami commerciali con una delle compagnie cinematografiche di George.

Meghan è tornata nel Regno Unito giovedì mattina dopo un viaggio di andata e ritorno da 250 mila dollari, che le ha permesso di tornare all’aeroporto di Farnborough, nell’Hampshire.

La sua baby shower, piena di stelle, e che è costata 500 mila dollari è stata organizzata da Serena Williams, Jessica Mulroney e un ex membro della gilda delle donne della Northwestern University, dove ha studiato Meghan.