Rojadirecta Francoforte-Inter e Napoli-Salisburgo in diretta streaming, orario e info.

Inter e Napoli impegnate oggi in Europa League nell’andata degli ottavi di finale. Andiamo a scoprire gli orari e dove vedere le partite in diretta streaming online e in tv.

Dove vedere Francoforte Inter streaming e diretta tv.

Quando gioca l’Inter? Eintracht Francoforte Inter si gioca alle 18:55 e non verrà trasmessa in chiaro, nemmeno su TV8. Per guardare Eintracht Francoforte Inter in diretta tv occorre sintonizzarsi sui canali digitali di Sky Sport Uno e Sky Sport (Canale 252 Satellite). Streaming gratis per gli abbonati a SkyGo.

Il tecnico Adolf Hutter dovrebbe disegnare il suo Eintracht con un 3-4-1-2 senza l’attaccante croato Ante Rebic, infortunatosi al ginocchio durante l’ultima partita contro l’Hoffenheim e quindi indisponibile. Al fianco di Jovic dovrebbe esserci Paciencia. Recuperati Willems e De Guzman, rimane in dubbio Abraham. Sono 19 i convocati per la sfida di Francoforte: aggregati anche i giovani Schirò e Merola. Ancora privo di Mauro Icardi, così come di Nainggolan fermatosi per un problema muscolare, Luciano Spalletti dovrebbe puntare sul consueto 4-2-3-1.

In difesa dovrebbero giocare Cedric e Asamoah sugli esterni con Miranda centrale affiancato da De Vrij, oggi provato al posto di Skriniar. Brozovic e Vecino formeranno la coppia in mediana, mentre in attacco, a supporto di Lautaro Martinez, agiranno Politano, Borja Valero e Perisic.

Dove vedere Napoli Salisburgo streaming e diretta tv.

La partita del Napoli in casa contro il Salisburgo inizierà alle 21 e quindi dopo quella dell’Inter. Buone notizie per i tifosi del Napoli che potranno vedere il match in chiaro su TV8 anche online. Napoli Salisburgo in diretta tv su Sky Sport Uno e Sky Sport (Canale 252 Satellite), e in streaming gratis (per gli abbonati) con l’app SkyGo.

Ancelotti vuole l’Europa League e per questo al San Paolo dovrebbe schierare quella che a tutti gli effetti è diventata la formazione titolare degli azzurri in questo periodo. Gli unici in ballottaggio sono i terzini, con Hysaj e il recuperato Mario Rui in vantaggio su Malcuit e Ghoulam. La coppia di centrali sarà Maksimovic-Koulibaly, mentre in attacco con Insigne ci sarà Milik, in cerca di riscatto dopo la prematura sostituzione contro la Juve. Tra i convocati anche Younes. Il tecnico Rose si affiderà al consueto 4-4-2. Al centro della difesa con Onguene dovrebbe esserci Ramalho, sulle fasce a centrocampo ci saranno Schlager e Junuzovic, mentre davanti agirà la coppia Dabbur-Minamino.