Libertadores, la finale River Boca a rischio per la protesta di Gremio.

FINALE COPA LIBERTADORES – Boca Juniors e River Plate si incontreranno nella storica finale di Coppa Libertadores. Per la prima volta nella storia di questa competizione due squadre argentine più popolari si troveranno di fronte in finale. La felicità viene espressa anche dalla Conmebol che su twitter ha pubblicato l’annuncio della superfinale con un’immagine in cui si possono osservare le principali figure di entrambe le squadre, come Cristian Pavón, Darío Benedetto, Pablo Pérez, Mauro Zárate, Nahitan Nández, Wilmar Barrios, Pity Martínez, Rafael Santos Borré,

Leonardo Ponzio, Juan Fernando Quintero, Ignacio Scocco e Franco Armani.

Tuttavia, il successivo annuncio della Confederazione calcistica sudamericana ha sorpreso il mondo del calcio mettendo un punto interrogativo sulla Superfinale: “Soggetto alla decisione dell’unità disciplinare relativa al reclamo di Gremio“. Infatti la squadra brasiliana ha esposto un reclamo per l’azione di Marcelo Gallardo nella semifinale disputata martedì scorso a Porto Alegre. La protesta è per la violazione della punizione di Marcelo Gallardo, che era nello spogliatoio della squadra ospite all’intervallo nonostante fosse stato sospeso.

Con la piccola nota a margine dell’annuncio, la Conmebol ha messo di fatto in discussione la finale tra River Plate e Boca Juniors fino a quando l’unità disciplinare non avrà emesso la sentenza sulla rivendicazione di Gremio.