fan token argentina down

Il risultato di 2-1 con il quale la squadra dell’Arabia Saudita ha battuto l’Argentina di Leo Messi e compagni, prima sorpresa del Mondiale del Qatar 2022, ha avuto ripercussioni sul mercato finanziario. Pertanto, il Fan Token della Federcalcio argentina (AFA) è crollato di oltre il 20% nelle ultime 24 ore.

In particolare, la risorsa digitale, fornita dalla piattaforma Socios.com e a cui è possibile accedere da scambi di criptovalute come BingX, OKX, Bitget e altri, ha toccato il fondo e si è attestata a $ 4,88 per unità dopo il fischio finale della partita, secondo ai dati dal portale

CoinMarketCap.

crollo fan toekn argentina dopo arabia saudita

Da allora, il Fan Token ha parzialmente recuperato le sue posizioni per essere scambiato a $ 5,63 al momento della scrittura. Da CoinMarketCap catalogano l’asset in posizione 520 della loro classifica di criptovalute con una capitalizzazione di mercato di oltre 21.118 milioni di dollari.

Il token crash coincide con una tendenza più ampia nel mercato delle criptovalute che vede un deprezzamento su larga scala a seguito del crollo della piattaforma FTX.

Nel gennaio di quest’anno, l’AFA e Binance, la più grande piattaforma di scambio di risorse digitali al mondo, hanno annunciato un accordo che prevedeva che Binance sarebbe stato il nuovo sponsor principale globale delle squadre nazionali argentine, del Fan Token ufficiale, tra gli altri dettagli.

Al raggiungimento di questo accordo, l’associazione argentina ha dovuto rescindere il contratto con Socios.com, che a quel tempo deteneva i diritti sul Fan Token. Infine, il conflitto è stato risolto ad agosto, quando l’AFA ha annunciato che avrebbe continuato l’accordo commerciale con Socios.com, che sarebbe stato “il fornitore esclusivo del Fan Token […] fino all’anno 2026”.