Facebook e Instagram riducono qualità video streaming in Europa

Il social network Facebook ha annunciato che ridurrà temporaneamente la qualità dell’immagine dei suoi video streaming in Europa sulla sua piattaforma, e anche su Instagram, per ridurre al minimo la pressione che Internet subisce durante la quarantena imposta in vari paesi del continente per affrontare la pandemia di coronavirus, riferisce Reuters.

Questa settimana anche YouTube e Netflix hanno attivato misure simili per ridurre la qualità della trasmissione streaming in Europa per impedire il collasso di Internet a causa di un uso simultaneo senza precedenti durante la quarantena obbligata.

“Ci impegniamo a collaborare con i nostri partner per gestire eventuali vincoli di larghezza di banda durante questo periodo di forte domanda, garantendo nel contempo che le persone siano in grado di rimanere in contatto utilizzando app e servizi di Facebook”, ha dichiarato un portavoce di Facebook in una nota.