Aumentano infettati e morti Coronavirus negli USA: Trump attiva la Guardia Nazionale.

Quelli infetti da coronavirus negli Stati Uniti ammontano già a 33073 casi, mentre il bilancio delle vittime è salito a 416, secondo gli ultimi dati della Johns Hopkins University (USA). New York è lo stato più colpito finora dalla pandemia, con 117 morti. Washington accumula 94 casi fatali, mentre in California ci sono stati finora 30 decessi.

Nel frattempo, il vicepresidente degli Stati Uniti Mike Pence (positivo un membro del suo staff) ha annunciato che almeno 254.000 americani sono già stati testati per il covid-19 e hanno ricevuto i risultati. Più di 30.000 persone hanno dato risultati positivi, ha affermato Pence, specificando che questi numeri non includono gli ospedali locali o i laboratori privati ​​che hanno eseguito il test. Quindi potrebbero essere molto di più.

Trump attiva la Guardia Nazionale in tre stati.

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha annunciato l’attivazione della Guardia Nazionale in California, New York e Washington per combattere la diffusione del coronavirus.

I governatori statali manterranno il comando della Guardia Nazionale, ma la Federal Emergency Management Agency (FEMA) coprirà tutti i costi delle missioni per rispondere allo scoppio del coronavirus, ha spiegato il presidente in una conferenza stampa.

“Questi stati sono stati i più colpiti” da covid-19, ha sottolineato il presidente degli Stati Uniti, riferendosi a Washington, New York e California.

Allo stesso modo, Trump ha sottolineato che nei prossimi giorni verranno inviate diverse forniture mediche in quegli stati, sottolineando che le truppe aiuterebbero a costruire strutture mediche aggiuntive in siti specifici in ciascuno stato. Il presidente ha anche confermato la spedizione di ulteriori dispositivi di protezione individuale a quegli stati, compresi guanti e maschere.

Inoltre, il Presidente ha riferito che la FEMA fornirà quattro grandi stazioni mediche da 1.000 posti letto a New York, otto grandi stazioni mediche federali con 2.000 letti in California e tre grandi e quattro piccole stazioni mediche con 1.000 letti a Washington.

Coronavirus Covid-19, USA: fallito primo voto su aiuti economici.

Negli Stati Uniti si registra al Senato il fallimento del primo voto sugli aiuti economici. Non posso dirvi “quando si riprenderà l’economia“, aveva affermato il presidente Trump, mentre già si lavorara a un ampio pacchetto di misure di stimolo per contrastare l’impatto dell’emergenza data dal Covid-19.