Fabio Fognini a Wimbledon: "Maledetti inglesi, maledetti. Scoppiasse una bomba su questo circolo".

DIRETTA TENNIS WIMBLEDON – In una settimana di molte polemiche all’All England Club, il tennista italiano Fabio Fognini non ha voluto essere di meno e ne ha combinata un’altra delle sue. È noto che l’italiano è uno dei giocatori di tennis più esplosivi del circuito, e ieri ha lasciato commenti sfortunati che sicuramente gli porteranno una pesante multa dagli organizzatori del British Grand Slam.

Nel mezzo della sua sconfitta (6-3, 7-6 e 6-3) contro l’americano Tennys Sandgren, l’attuale numero 10 del mondo si è scagliato prima sulle condizioni di Wimbledon:

È giusto giocare qui? Maledetti inglesi!“.

Spero che una bomba esploda in questo club. Una bomba dovrebbe esplodere qui“, ha detto Fognini in pieno gioco.

I commenti hanno sorpreso tutti i presenti, e in seguito, in una conferenza stampa, l’italiano si è scusato:

“La frustrazione ti fa fare degli errori. Non volevo offendere nessuno. Mi dispiace”.

E poi ancora: “Quando si è in campo può capitare di essere frustrati, molte volte perchè non si è consci di come si sta giocando. Se si è offeso qualcuno chiedo scusa. Nulla di più. I campi sono più consumati rispetto al solito, perchè quest’anno ha piovuto molto poco. Da metà campo in poi ci sono stati oggi diversi brutti rimbalzi. Non ho perso però per colpa del campo, il mio avversario ha giocato meglio”.