ELEZIONI POLITICHE 2013 – Avviata la campagna politica per le elezioni politiche di febbraio 2013, ogni giorno un politico se ne esce con promesse agli italiani per guadagnare i voti necessari per vincere nella cabina elettorale. Mentre i sondaggi elettorali danno in aumento le preferenze per il leader del Centro Sinistra Bersani e quello del Movimento 5 Stelle Beppe Grillo, il leader del Centro Destra, Silvio Berlusconi, ha dichiarato che in caso di vittoria alle prossime elezioni, rimborserà agli italiani ben 4 miliardi di euro.

Si tratta della restituzione dell’Imu sulla prima casa pagata nel 2012, e questi soldi verranno restituiti, sempre secondo quanto promesso da Silvio Berlusconi, con soldi in contanti o sul

conto corrente, entro trenta giorni dalla prima riunione del consiglio dei ministri.

Per “ricostituire il rapporto di fiducia degli italiani con lo Stato” Silvio Berlusconi ha poi rilanciato promettendo che in 5 anni verr eliminata anche l’Irap. Intanto Martin Schulz, presidente del Parlamento Europeo e che in molti ricorderanno per essere stato definito da Berlusconi come “Kapò”, ha augurato dal teatro Politeama di Palermo, accennando anche al fatto che l’Italia di Berlusconinon ha avuto nessuna credibilità internazionale“.