Domenica gratis al museo, Instagram e Bonus Cultura 500 Euro

Se non sapete cosa fare domenica sappiate che ritorna l’iniziativa del MiBACTDomenica musei gratis per tutti“. L’iniziativa che offre l’ingresso gratuito nei musei, aree archeologiche e luoghi della cultura statali. Entrata in vigore nel luglio 2014 l’iniziativa ha visto da allora la partecipazione di oltre 10 milioni di visitatori nei soli musei statali. All’iniziativa aderiscono anche numerosi musei civici.

Ecco le informazioni, gli orari e l’elenco completo dei luoghi aperti gratuitamente in occasione di #domenicalmuseo, elencati anche su www.beniculturali.it. Al momento sono 456 luoghi ordinati per regione, provincia, comune e denominazione.

Musei Italiani su Instagram

Il profilo Instagram @museitaliani, è l’account ufficiale del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, che raccoglie tutte le foto per le prossime campagne di promozione e comunicazione del patrimonio culturale italiano, con l’obiettivo di veicolare a livello internazionale le collezioni dei nostri musei, anche sul web. @museitaliani è nato in occasione delle Olimpiadi di Rio per rilanciare le opere del patrimonio culturale italiano dedicate allo sport con l’hashtag #italianmuseums4olympics. Dal successivo autunno il profilo è entrato in gestione a rotazione da tutti i Musei statali, dalle grandi realtà ai piccoli istituti, che in questo modo hanno la possibilit di valorizzare sui social le proprie collezioni.

18APP Bonus Cultura di 500 Euro riservato a tutti i ragazzi residenti in Italia nati nel 1999

Dal 19 settembre 2017 i nati nel 1999 si possono iscrivere sulla piattaforma 18App per usufruire del bonus cultura, la carta elettronica del valore di 500 euro assegnata a tutti i giovani che compiono 18 anni nel 2017

residenti in Italia, in possesso di permesso di soggiorno dove richiesto, al fine di promuovere lo sviluppo della cultura e la conoscenza del patrimonio culturale.

> Come fare per avere il Bonus Cultura di 500 Euro

La Legge di Bilancio 2017 (L. 11 dicembre 2016, n. 232, comma 626), ha confermato il bonus per i diciottenni, che può, quindi, essere richiesto anche da coloro che compiono 18 anni nel 2017 con le modalità stabilite dal DPCM 4 agosto 2017, n. 136 pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del n.218 del 18/09/2017.

I diciottenni potranno utilizzare la carta elettronica per assistere a rappresentazioni teatrali e cinematografiche, per l’acquisto di libri, per l’ingresso a musei mostre ed eventi culturali, monumenti, gallerie, aree archeologiche, parchi naturali e spettacoli dal vivo e, novità di quest’anno, anche per l’acquisto di musica registrata, nonché di corsi di musica, di teatro o di lingua straniera.

I nati nel 1999 per poter usufruire del bonus devono iscriversi sulla piattaforma 18App entro il 30 giugno 2018 e potranno spendere il bonus entro il 31 dicembre. I dati anagrafici dei beneficiari sono accertati attraverso  SPID, il Sistema pubblico per la gestione dell’identità digitale di cittadini e imprese gestito dall’Agenzia per l’Italia Digitale. La gestione avviene attraverso un’applicazione web, 18App, utilizzabile tramite accesso a www.18App.it sia da parte dei diciottenni che da parte degli esercenti.